I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
Earnings

Stai cercando di fare scorta di Netflix? Ecco l'anteprima dei guadagni.

Netflix è sempre la prima grande azienda tecnologica a comunicare gli utili, i cui risultati saranno resi noti dopo la chiusura dei mercati statunitensi martedì 18 ottobre. C'è un forte ottimismo sulla performance dell'azienda nel terzo trimestre dopo che ha battuto le aspettative degli abbonati nel secondo trimestre, insieme al suo piano per un nuovo livello ad-supportato. Le azioni della società sono rimbalzate di circa il 35% rispetto al minimo di luglio, ma registrano ancora una perdita del 62% su base annua e un calo del 67% rispetto al massimo storico del novembre 2021. I prossimi guadagni saranno incentrati sulla possibilità che l'azienda di live streaming riesca a mantenere i riscontri positivi ottenuti nella battaglia contro i suoi rivali in termini di abbonamenti e sulle prospettive del suo nuovo piano televisivo.

Un rallentamento della crescita degli utili con tutti gli occhi puntati sulla prospettiva del nuovo livello ad-supportato  

Oltre alla perdita di abbonati causata dalla guerra in Ucraina, lo streamer deve affrontare di fegato l'agguerrita concorrenza di Disney Plus, Amazon Prime e Apple TV. Netflix ha perso 200.000 abbonati nel primo trimestre e altri 970.000 nel secondo trimestre, anche se l'ultima volta ha battuto le aspettative di una perdita di 2 milioni.

Secondo Zacks Consensus, l'EPS di Netflix si attesterà a 2,12 dollari, con un calo del 33% rispetto a un anno fa e una netta diminuzione rispetto ai 3,20 dollari del secondo trimestre. Il fatturato previsto è di 7,85 miliardi di dollari, con una crescita del 5% rispetto a un anno fa, in rallentamento rispetto al 9% del trimestre precedente e in calo rispetto ai 7,97 miliardi di dollari del secondo trimestre. L'azienda prevede una crescita di 1 milione di nuovi abbonati nel terzo trimestre, un rallentamento rispetto ai 4,4 milioni dello stesso periodo del 2021, ma un salto di crescita rispetto ai due trimestri precedenti. La quarta stagione di Stranger Things potrebbe aver aiutato la crescita dello spettatore, così come le forti trazioni di Dahmer.

In un momento di forte rallentamento della crescita dei suoi abbonati, Netflix ha annunciato all'inizio dell'anno un piano più economico ma con supporto pubblicitario. Il nuovo livello verrà lanciato ufficialmente il 3 novembre al prezzo di 6,99 dollari al mese, con la previsione di far crescere gli spettatori di 40 milioni in tutto il mondo entro il terzo trimestre del 2023. L'azienda farà pagare anche coloro che condividono la stessa password di un abbonato esistente. Pertanto, le prospettive di crescita futura degli abbonati e dei ricavi delle vendite sono positive, se la società lo confermerà nella sua dichiarazione di previsione.

Valutazione sempre più conveniente

Netflix è una delle azioni tecnologiche statunitensi a forte crescita con un rapporto prezzo/utili (P/E) che si aggira intorno a 20, molto più basso rispetto ai 65 dell'inizio di quest'anno. Il calo del 60% potrebbe aver già ragionevolmente prezzato il rallentamento della crescita. La maggior parte degli analisti assegna un voto "hold" (mantenere) o "Neutral" (neutrale) alle azioni della società, in quanto il nuovo livello ad-supportato e la crescita dei ricavi potrebbero compensare la debolezza degli utili del terzo trimestre.

Analisi tecnica

Le azioni di Netflix si muovono in un range tra 208 e 250 dal 13 luglio, dopo che l'azienda di live streaming ha riportato utili del secondo trimestre migliori del previsto. Il prezzo del titolo ha terminato il suo trend ribassista di un anno e ha il potenziale per continuare il suo tentativo di rimbalzo. I guadagni imminenti potrebbero innescare un breakout del canale e un breakout al rialzo di 208 potrebbe portare il prezzo dell'azione a colmare il gap di prezzo di aprile e a testare la resistenza chiave intorno a 335.

D'altro canto, un crollo al di sotto del supporto chiave di 208 potrebbe spingere le azioni a scendere ulteriormente verso il livello minimo dell'anno, intorno a 161.


CMC Markets è un fornitore di servizi di sola esecuzione. Queste informazioni (che contengano o meno opinioni) hanno solo scopo informativo e non tengono conto delle circostanze o degli obiettivi personali dell'utente. Nessuna delle informazioni contenute in questo documento è (o dovrebbe essere considerata) una consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo su cui si può fare affidamento. Nulla nei documenti costituisce una raccomandazione da parte di CMC Markets o dell'autore secondo cui un particolare investimento, titolo, transazione o strategia d'investimento sia adatto a una particolare persona. I materiali non sono stati preparati in conformità con i requisiti di legge volti a promuovere l'indipendenza della ricerca di mercato degli investimenti. Sebbene non sia espressamente vietato a noi trattare prima di fornire questo materiale, non cerchiamo di trarne profitto prima della sua diffusione.

Prima di partire...

Prova il trading di CFD sulla nostra innovativa piattaforma con un conto demo. Gratis e senza rischi con un capitale virtuale a partire da 10.000€.

cmc-mobile-trading-app