Utilizzare gli indicatori tecnici e i segnali nel Forex

Indicatori tecnici e segnali sono strumenti popolari che possono aiutarti quando fai trading sul Forex.

Cosa sono gli indicatori tecnici e i segnali FX?

Gli indicatori tecnici sono calcoli matematici che utilizzano le quotazioni e i volumi storici per prevedere il futuro movimento dei prezzi, considerando i segnali di entrata e uscita di una negoziazione. Tali segnali suggeriscono un orario e un prezzo potenziale per aprire una negoziazione, in modo da trarre profitto dal movimento di prezzo previsto. Gli indicatori tecnici sono solitamente mostrati sopra o sotto ai grafici per aiutare i trader a identificare le tendenze e le situazioni di ipercomprato o ipervenduto.

Identifica il momento per inserire una negoziazione

Capire quando aprire o chiudere una posizione è un concetto fondamentale da imparare per avere successo nel trading sul Forex. I trader professionisti hanno anni di esperienza nell’analisi dei pattern grafici (analisi tecnica) o nel monitoraggio di eventi e notizie economiche (analisi fondamentale) e questo li aiuta a valutare quale sia il momento più opportuno per aprire o chiudere una posizione su Forex. Gli analisti tecnici cercano segnali che li possano guidare per prendere tali decisioni.

Fornitori di segnali Forex

Un segnale Forex è un servizio, spesso a pagamento, che suggerisce possibili negoziazioni su coppie di valute. Per i trader meno esperti, un fornitore di segnali può raccomandare coppie di valute su cui negoziare, il prezzo a cui entrare nel mercato o anche il punto in cui è meglio eseguire una negoziazione. I fornitori di segnali solitamente utilizzano le analisi tecniche di un trader professionista oppure usano un software per cercare automaticamente i pattern grafici. 

Expert Advisors

Per i segnali Forex, alcuni trader si affidano a dei trading robot o Expert Advisors (EA). Un EA è semplicemente un insieme di regole o un algoritmo che inserisce negoziazioni quando vengono soddisfatti dei criteri specifici. Gli EA possono essere creati da chiunque possieda abbastanza conoscenze tecniche e vengono spesso venduti online.

Tipi di segnali Forex

Generalmente, la fonte dei segnali Forex ricade in uno o due gruppi:

L’analisi tecnica è la fonte di segnali Forex più popolare, e si basa sull’identificazione di indicatori tecnici che possono apparire nei grafici a candela. Questo tipo di analisi comporta la valutazione delle quotazioni storiche, un tipo di analisi tecnica complesso, che si focalizza sui prezzi passati e sui livelli di supporto e resistenza storici.

L’analisi fondamentale è invece adatta ad investimenti più a lungo termine basati sulle condizioni economiche dei paesi, attraverso annunci regolari riguardanti argomenti quali l’inflazione, la produzione dell’industria manifatturiera e la disoccupazione.  Probabilmente la pubblicazione più importante del mese negli Stati Uniti è quella sulle buste paga non agricole, che avviene solitamente ogni primo venerdì del mese. Questa pubblicazione annuncia il numero totale di impiegati retribuiti negli Stati Uniti, esclusi i funzionari pubblici, i lavoratori del settore agricolo, di quello no-profit e i collaboratori domestici.

Utilizzo degli indicatori tecnici sui grafici

L’utilizzo degli indicatori tecnici sui grafici è una parte fondamentale dell’analisi tecnica. Solitamente tracciati come pattern grafici, gli indicatori sono posti sopra ai dati grafici per cercare di prevedere la direzione del prezzo e la tendenza del mercato. Gli indicatori tecnici vengono utilizzati più frequentemente dai trader a breve termine, poiché sono meno influenzati dalle tendenze sottostanti o fondamentali come esportazioni, posti di lavoro, PIL o indici dei prezzi di consumo.

​​Gli indicatori Forex sono creati per descrivere le tendenze di prezzo a breve termine e sono molto utili per trovare la coppia di valute giusta, il livello di prezzo o l’orario a cui è più opportuno aprire o chiudere una negoziazione. Gli indicatori tecnici più comuni includono:

  • Medie mobili
  • Bande di Bollinger®
  • MACD (Moving Average Convergence Divergence - Medie Mobili Convergenza Divergenza)
  • Indicatore stocastico
  • RSI (Relative Strength Index - Indice di Forza Relativa)

Una buona comprensione di questi indicatori tecnici è molto utile per un’analisi tecnica efficace e per l’identificazione dei segnali.

Nonostante i trader dispongano di molti fornitori di segnali Forex, esistono anche alcune scorciatoie. Imparare come funziona il Forex trading ti aiuterà ad identificare meglio i segnali FX e a capire meglio gli indicatori tecnici e le analisi fondamentali.

Scopri di più sul Forex trading con CMC Markets.

Conto Reale

Accedi a tutti i nostri prodotti, strumenti di trading e funzionalità.

Apri un Conto Reale

Le perdite possono eccedere l’investimento, accertati di aver compreso appieno i rischi.

Conto Demo

Prova a fare trading con i CFD con fondi virtuali e senza correre rischi.

Iscriviti gratuitamente

Conto Demo

Prova a fare trading con i CFD con fondi virtuali e senza correre rischi.

Conto Reale

Accedi a tutti i nostri prodotti, strumenti di trading e funzionalità.

Apri un Conto Reale

Le perdite possono eccedere l’investimento, accertati di aver compreso appieno i rischi.

TOP

Questo sito Web utilizza cookies per ottimizzare l'esperienza dell'utente. Per accettare i cookies, continuare a utilizzare il nostro sito Web normalmente. In alternativa, puoi modificare le tue preferenze accedendo alla nostra Politica dei Cookies. Scopri di più.

Chiudi
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Le perdite possono eccedere l'investimento effettuato senza limiti di importo e potrebbe esserti richiesto di fare ulteriori versamenti. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.