Il prezzo delle azioni di ASOS è sceso dell'11% a maggio, mentre il bagliore residuo dei risultati semestrali di aprile è svanito dalla memoria.

Questi risultati hanno fornito ottimismo ai trader in quanto la società ha ribadito la guidance per l'intero anno nonostante i sei mesi difficili.

Eppure il sell-off di maggio apre la domanda se il prezzo delle azioni di ASOS toccherà nuovamente il massimo dello scorso anno pari a 6870 pence.

 

Quanto è volatile il prezzo delle azioni di ASOS?

 

Le azioni di ASOS sono state soggette a grandi movimenti di prezzo da alcuni anni a questa parte. L'enorme sell-off agli inizi del 2014 ha visto il titolo precipitare dal 67% a 2250 pence nel settembre dello stesso anno. Era partito da 6980 pence. A marzo 2018 abbiamo assistito ad un nuovo yo-yo sul titolo.

Questa volta è salito a un massimo storico di 7670 punti, prima di crollare del 71% entro la fine dell'anno. Chiaramente, il titolo è sensibile agli umori  del mercato, qualcosa che è testimoniata da un beta pari a 1.58. In media, i suoi pari sono meno volatili, con The Gap che ha uno 0.62 piuttosto stabile, per esempio.

ASOS performance azionaria a 1 anno, CMC Markets, 3 giugno 2019

Come ha performato ASOS di recente?

 

Finora quest'anno le azioni ASOS sono salite del 42%, una scalata paragonabile al rialzo del 39% di Boohoo. Ma su un periodo di 12 mesi, il prezzo delle azioni è in calo del 49%. Dicembre è stato un brutto mese. Dopo uno profit warning scioccante, l'azione è scesa del 12% in pochi giorni.

I risultati degli ultimi sei mesi di ASOS evidenziano le sfide che l'azienda sta affrontando. I profitti sono diminuiti dell'87% nei sei mesi fino al 28 febbraio 2019, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, passando da 29,9 milioni di pound ad soli 4 milioni.

Anche gli sconti sugli articoli per il Black Friday e il Natale non sono stati di grande aiuto, con un valore medio del paniere in calo del 2%. L'amministratore delegato Nick Beighton ha commentato:"È stato certamente un mese impegnativo per noi e uno dei più difficili che abbiamo visto in molti anni. L'incertezza economica ha indebolito la fiducia dei consumatori e durante il periodo abbiamo visto livelli eccezionali di sconto".

Capitalizzazione di mercato

2.82 miliardi di dollari

PE ratio (trailing)

46.48

EPS (utili per azione)

72.50

Crescita trimestrale degli utili (anno su anno)

-87.80%

ASOS metriche finanziarie chiave , Yahoo Finance, 3 giugno 2019

Il problema non è solo nel Regno Unito. La crescita dei clienti attivi in Germania e Francia è rallentata dal 9% al 2%. ASOS ha inoltre avuto problemi con il suo business negli Stati Uniti, dove il suo nuovo magazzino da 40 milioni di dollari non è riuscito a tenere il passo con una domanda superiore alle attese.

Nonostante tutto questo, l'outlook annuale per una crescita del 15% delle vendite e un margine di profitto del 2% ha aiutato gli investitori a mantenere la fiducia sul titolo, con il prezzo delle azioni che era in salita del 13% ad aprile.

Cosa potrebbe guidare la crescita?

 

John Stevenson, analista di Peel Hunt, ritiene che la debolezza a lungo termine vista nel prezzo delle azioni potrebbe renderlo un affare. L'analista ha detto a Reuters:"Vista la portata dell'opportunità globale di ASOS, l'attuale debolezza del prezzo delle azioni rimane una chiara opportunità di acquisto per gli investitori a più lungo termine".

L'opportunità a cui Stevenson fa riferimento è la dimensione mercato globale dell'abbigliamento online da 220 miliardi di sterline. Secondo le stesse parole di Nick Beighton, la società ha identificato un certo numero di "cose che potrebbe fare meglio" per aiutare l'azienda aggredire più efficacemente questo mercato.

Negli Stati Uniti, la società si concentrerà sull'aumento delle vendite nella seconda metà dell'anno, ora che il magazzino in Georgia è pienamente operativo. Invece in Europa, ASOS ha abbassato i prezzi nei mercati chiave per aumentare la competitività. Due aree che Beighton ritiene saranno fondamentali per raggiungere gli obiettivi per l'intero anno.

 

Le azioni di ASOS sono un "buy"?

 

Il prezzo delle azioni tornerà presto al livello di marzo 2018? Ora, con l'attuale prezzo delle azioni in calo del 99% da marzo, questo potrebbe essere un obiettivo a lungo termine.

Ma almeno, per adesso, gli analisti sembrano pensare che il corso delle azioni potrebbe andare nella giusta direzione.

Tra le principali case di investimento, Goldman Sachs ha un obiettivo di prezzo di 4300 pence sul titolo e lo ha giudicato "buy" ad aprile. Nello stesso mese, Barclays ha aumentato il target a 4200 pence ($ 54,88) e ha dato al titolo un rating "overweight".

Secondo i 21 analisti che seguono il titolo, l'obiettivo di prezzo medio è 4263 pence. Ciò rappresenterebbe un rialzo del 28% sull'attuale prezzo delle azioni.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 04/06/2019

----------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.