Europa

Il FTSE100 ha sottoperformato poiché i timori in relazione alle tensioni commerciali sono diminuiti leggermente. Il ministero del commercio cinese ha detto che la disputa commerciale con gli Stati Uniti dovrà comportare ulteriori colloqui. Nell'era di forti tensioni commerciali, qualsiasi linguaggio non ostile e che sostiene ulteriore dialogo, è visto come un passo avanti. La situazione è tutt'altro che attenuata, ma l'assenza di attacchi ha spinto i trader a fare scattare le azioni.

Il FTSE 100 è in ritardo rispetto alle sue controparti continentali, poiché azioni petrolifere stanno frenando l'indice di Londra.

Il FTSEMIB sta reggendo bene anche se il governo di coalizione a Roma sembra un po' traballante. Ci sono state indiscerzioni su un possibile crollo del governo, ma è stato riferito che i due capi della coalizione, Matteo Salvini e Luigi Di Maio, hanno avuto una lunga e cordiale conversazione telefonica, tanto che dovrebbe togliere pressione ai titoli di stato italiani nel breve termine.

AO World ha confermato di aver conseguito una perdita annuale di 400 milioni di pound, in linea con le previsioni del gruppo, tenendo presente che la perdita dello scorso anno era di 3,4 milioni di pound. Le entrate annuali sono aumentate del 13,3%. La società ha citato i costi di riorganizzazione come la ragione della perdita. Le entrate del Regno Unito e quelle dell'Europa continentale sono aumentate rispettivamente del 10,1% e del 32,2%. I livelli di vendita sono stati impressionanti dato il fragile stato di fiducia dei consumatori e ad altri rivenditori al dettaglio piacerebbe avere incrementi delle entrate a due cifre. John Roberts, il fondatore dell'azienda, è tornato come CEO all'inizio dell'anno ed è contento di come le varie divisioni stanno cooperando insieme. È stato un aggiornamento solido per AO World, ma vista l'andamento debole del prezzo delle azioni negli ultimi mesi, gli investitori sono chiaramente cauti nei confronti dell'azienda.

Royal Dutch Shell è nota per i generosi dividendi agli azionisti e oggi la società petrolifera ha mantenuto questa tradizione e prevede di pagare 125 miliardi di dollari agli investitori sotto forma di riacquisto di azioni e dividendi. L'azienda si aspetta che i nuovi progetti siano molto redditizi ed è in questo modo che si aspettano di finanziare i maggiori rendimenti. Normalmente, ci si aspetterebbe che il titolo salga in scia ad un annuncio simile, ma il prezzo delle azioni è in rosso poiché il mercato petrolifero sottostante è sotto pressione per le preoccupazioni sulla domanda.

888 ha pubblicato un aggiornamento commerciale positivo. Le entrate su base omogenea dall'inizio dell'anno fino a metà maggio hanno registrato un aumento del 6%. La divisione Poker ha sottoperformato in quanto ha registrato un calo del 28% delle entrate, mentre le unità sportive e casinò hanno visto un aumento delle entrate del 29% e del 13% rispettivamente. Itai Pazner, l'amministratore delegato, si è detto "incoraggiato" dal balzo in avanti dei depositanti per la prima volta.

Stati Uniti

I principali indici sono decisamente in rialzo questo pomeriggio poiché le preoccupazioni per le tensioni commerciali si sono un po' raffreddate e l'aggiornamento di Jerome Powell, il capo della Federal Reserve, ha incoraggiato a sua volta gli investitori. Il fatto che il rapporto commerciale tra Stati Uniti e Cina non sia peggiorato nei giorni scorsi ha risollevato un po' la fiducia degli investitori. Powell ha detto che "agirà in modo appropriato" per sostenere la crescita economica, e i trader lo hanno interpretato come un segnale che verrà presa in considerazione la possibilità di tagliare i tassi se dovessero ritenerlo necessario.

Le azioni di Tiffany sono oggi in leggero rialzo nonostante i risultati ampiamente deludenti. Le vendite trimestrali su base omogenea - escluse le variazioni valutarie - sono diminuite del 2% e la stima di consenso era pari a -1,16%. La società ha affermato che le vendite collegate al turismo sono calate del 25%, e questo potrebbe significare che le classi medie cinesi avvertono le conseguenze del raffreddamento economico. Tiffany ha ridimensionato le prospettive per l'intero anno e questo è stato il messaggio da conservare per i trader. Il gruppo prevede una crescita dell'utile per azione sotto il 5%, mentre la guidance precedente prevedeva una crescita non lontana dal 10%.

Le azioni di Land's End sono in rialzo oggi dopo che i dati del gruppo sono stati ben accolti. La perdita trimestrale per azione è stata di 21 centesimi, di gran lunga inferiore alla perdita di 31 centesimi che gli operatori si aspettavano. Il gruppo Land's End ha confermato che i negozi statunitensi gestiti dalla società hanno visto un aumento delle vendite del 12% a parità di punti vendita.

Forex

EUR/USD è piatto per la seduta, anche se l'inflazione dei prezzi al consumo della zona euro è scivolata all'1,2% dall'1,7% di aprile, e la lettura core è scesa allo 0,8% dall'1,3%. I dati evidenziano il calo della domanda e la lettura core è preoccupante in quanto è un indicatore migliore della domanda sottostante. D'altro canto, la disoccupazione della zona euro è scesa dal 7,7% al 7,6% - il tasso più basso in oltre 10 anni.

La Banca Centrale Europea (BCE) terrà una riunione giovedì e gli operatori economici si aspettano ulteriori dettagli sul nuovo programma di liquidità mirato previsto per settembre. L'indice dei prezzi al consumo in calo potrebbe indurre Mario Draghi, il capo della BCE, a abbassare la valuta.

La coppia GBP/USD è in leggero rialzo nonostante il rapporto del PMI del settore dell'edilizia nel Regno Unito. La lettura è passata da 50,5 di aprile a 48,6 di maggio ed è stata la lettura più debole dal marzo 2018. Una lettura inferiore a 50,0 indica una crescita negativa ed è chiaro che il settore delle costruzioni nel Regno Unito si sta contraendo, tenendo presente che l'aggiornamento del PMI manifatturiero del Regno Unito anche ieri ha mostrato una crescita negativa.

Il presidente Trump ha parlato della firma di un accordo commerciale "fenomenale" con il Regno Unito una volta che la Brexit fosse completata, ma i parlamentari in entrambi i paesi dovranno approvare un accordo del genere e dato che la signora May dovrebbe dimettersi alla fine del la settimana, il panorama politico in Gran Bretagna sarà probabilmente molto diverso nel breve termine.

Materie Prime

L'oro si è raffreddato dopo tre solidi giorni di guadagni. Le recenti tensioni commerciali e il biglietto verde più debole hanno sostenuto il metallo e finchè si mantiene oltre il livello di 1300 dollari, è probabile che spinga al rialzo e potrebbe ritestare l'area di 1340 dollari.

L'argento ha avuto un andamento simile all'oro, per cui è in rosso dopo qualche giorno di guadagni. Il calo dell'argento da febbraio è stato più severo e, finchè si mantiene ad un livello inferiore a 15,11 dollari, la tendenza al ribasso rimarrà probabilmente intatta.

Il petrolio è un po' sottotono poiché persistono preoccupazioni per i livelli di domanda futuri. Il forte calo del mercato energetico nelle ultime settimane ha fatto tremare alcuni trader e probabilmente gli operatori resteranno cauti fino a quando le tensioni commerciali non si scioglieranno.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 04/06/2019

----------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.