Netflix [NFLX] ha visto il suo prezzo delle azioni scendere del 4,5% lunedì 16 - portandosi a $ 345,26 - in quello che è stato il più grande calo su base giornaliera dal 12 aprile. Durante la settimana, il prezzo della società ha continuato a fluttuare, prima di stabilizzarsi a 348,11 dollari lunedì 20. Questa turbolenza ha portato gli esperti alla domanda: il prezzo è giusto per Netflix?

I numeri supportano certamente la teoria che potrebbe essere leggermente gonfiato, con un rapporto P/E di 126,53 (il P/E medio dello S&P 500 si attesta attualmente a 21,64).

Il prezzo delle azioni di Netflix è in questo momento più di 30.000 volte superiore al prezzo di apertura del 2002. Ma nonostante le forti argomentazioni sulla carta, sono emerse due scuole di pensiero su Netflix: coloro che la vedono come intrinsecamente sopravvalutata (anche se in modo giustificato), e coloro che semplicemente vogliono che gli investitori accettino la posizione di Netflix come leader irraggiungibile di mercato.

Dan Blankenhorn si schiera nel primo gruppo. Scrivendo su InvestorPlace su un possibile investimento su Netflix, ha detto: "Neanche per sogno. Al suo prezzo di apertura del 13 maggio di 352 dollari per azione, Netflix capitalizza più di 9 volte le entrate dello scorso anno, incredibilmente 123 volte i guadagni dello scorso anno, e non parliamo di dividendi perché potrebbero non esserci mai.

Netflix performance azionaria a 1 anno, CMC Markets, 22 maggio 2019

"Il modo per fare soldi su Netflix è attraverso guadagni in conto capitale. Quelli potrebbero essere ancora buoni, ma anche i tori stanno prevedendo che rallenteranno da qui."

“Netflix è un prodotto della rivoluzione cloud, che continua a consolidare interi settori in entità globali. Quello che ha più da temere sono i suoi cloud host, Alphabet e il suo servizio YouTube, Amazon.com e il suo servizio Amazon Prime, Apple e la sua Apple TV. Netflix e gli zar del cloud rappresentano il nuovo universo dell'intrattenimento. Wall Street lo sa. È per questo che Netflix è ora così apprezzato."

Con il prezzo delle azioni tanto alto, Wall Street sembra essere già scontare anche le proiezioni future più ambiziose di Netflix - come il suo attuale obiettivo di ottenere 90 milioni di abbonati pagati negli Stati Uniti (attualmente ne ha 60,2 milioni). Con il PEG ratio di Netflix a 2,2x, cosa che suggerirebbe che il suo rapporto P/E di 126,53 non è in linea con le aspettative di crescita, gli investitori si staranno chiedendo se le performance della società nei prossimi cinque anni saranno in grado di giustificare il valore attuale delle azioni.

 

Capitalizzazione di mercato

154.89 miliardi di dollari

PE ratio (trailing)

126.53

EPS (trailing)

2.80

Crescita trimestrale degli utili (anno su anno)

18.60%

Netflix share price, Yahoo finance 22 May 2019

 

Netflix vs contrarians

Tuttavia, le argomentazioni  in favore dell'andamento del mood prevalente sono fortei, come scrive Luce Emerson su InvestorPlace. "A volte, il miglior investimento è quello che va di pari passo con il trend. Nonostante i tanti investitori contrarian che hanno cercato di spiegare che la valutazione di Netflix è tirata, che il tempo è scaduto, il titolo Netflix ha continuato a salire.”

"Al momento della stesura di questo articolo, le valutazioni sembrano estreme a 135x gli utili, ma il titolo Netflix ha travolto coloro che sono andati short. I venditori allo scoperto possono avere tesi molto convincenti e numerosi motivi per cui il titolo Netflix è sopravvalutato, ma la price action negli ultimi due anni li ha zittiti. La realtà è che combattere il trend è stata una proposta persa ".

 

Il vantaggio internazionale

Emerson aggiunge inoltre che l'espansione internazionale è un fattore chiave per la crescita dell'azienda, affermando: "C'è la convinzione che la concorrenza regionale mangerà Netflix per pranzo, ma questo non è successo. Netflix è arrivato presto e ha continuamente iterato la propria piattaforma. Hanno imparato a conoscere contenuti che funzionano bene e contenuti che non si trovano nei mercati locali. Il risultato è che, da in un'ottica a lungo termine, è molto probabile che le attività internazionali eclissino il business degli Stati Uniti."

“Con una piattaforma così forte e contenuti accattivanti, Netflix è stata in grado di implementare aumenti dei prezzi in tutti gli Stati Uniti, Brasile, Messico e parti dell'Europa. Non ci vuole una laurea di business school per sapere che il potere di determinare i prezzi è importante e indicativo della affidabilità di un marchio ".

In vista della trimestrale per il secondo trimestre, Netflix prevede di introdurre una nuova top 10 list per i suoi clienti del Regno Unito, che informerà gli spettatori su ciò che attualmente si posiziona bene sulla piattaforma, con l'obiettivo di far implementare la funzione in tutto il mondo in caso di successo. Al momento, Netflix non rende noto il successo di ogni show. Nuove funzionalità come questa sono probabilmente in risposta alla crescente concorrenza da parte di nuovi e vecchi player - inclusa la perdita di contenuti concessi in licenza da quei concorrenti, come l'annuncio della Disney a febbraio che taglierà la partnership con Netflix per distribuire il suo catalogo attraverso la propria piattaforma di streaming, Disney +. Resta da vedere se queste iniziative continueranno a mantenere Netflix al primo posto. La crescita degli abbonati è stata vista dal mercato come il più significativo indicatore di successo per le attività di streaming TV, e in quest'area Netflix ha eccelso. Nel primo trimestre ha aggiunto 9,6 milioni di nuovi abbonati, battendo non solo gli obiettivi degli analisti, ma anche i propri.

Fonte : CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 21/05/2019

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.