C’è ancora divario sull’oggetto del contendere tra Usa e Cina. Molto distanti le parti, ma nei prossimi giorni, d’incanto, le differenze potrebbero appianarsi. Ognuno cerca di portare acqua al suo mulino ma entrambe sanno che devono addivenire a qualche sorta di accordo. Al momento il governo statunitense ha allentato temporaneamente le restrizioni commerciali imposte la scorsa settimana nei confronti della cinese Huawei. Non c’è una data per un prossimo incontro tra i vertici ma non si dovrebeb andare oltre la fine di giugno. A pesare potrebbero essere le elezioni con Trump che sta preparando il suo nuovo mandato, mentre in Cina non sono presenti le stesse dinamiche. Il dollaro dopo aver camminato molto nelle ultime sedute si è un attimo fermato ieri e, al momento siamo a 1,1147.

Dalle minute della Fed che saranno pubblicate domani si potrebbe avere maggiore chiarezza sui prossimi passi della Banca Centrale Americana e su una possibile riduzione dei tassi. In Asia il Nikkei chiude in ribasso dello -0,25%, mentre alle ore 7:30 italiane Hong Kong cede lo 0,07% e Shanghai è positiva per l'1,22%. L'oro perde lo 0,16% a 1.275,2 dollari per oncia, il petrolio Wti americano guadagna lo 0,38% a 63,34 dollari il barile trainato dall'annuncio domenica di tagli alla produzione da parte dell'Opec e dalle tensioni con l'Iran in Medio Oriente. Pochi gli spunti macro odierni. L’agenda della giornata prevede la sola pubblicazione dell&rsquo indice di fiducia dei consumatori nell’Eurozona, in uscita nel pomeriggio e dagli Usa arriveranno alle 14:55 l'indice settimanale Redbook e alle 16:00 le vendite di case esistenti ad aprile

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 21/05/2019

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.