Mercati allertati dal cambiamento degli scenari relativamente alla Banca centrale americana che potrebbe procedere a un taglio dei tassi, venendo meno alla politica degli ultimi anni che prevedeva tre-quattro “strette monetarie” all’anno. Il mercato sconta un intervento monetario al 50 %. Donald Trump, medita poi di rinviare di 6 mesi i dazi sulle auto Ue e giapponesi e ciò ha ridato “verve” alle contrattazioni facendo recuperare a Wall Street quasi la metà delle perdite della sessione precedente. Tiene sempre banco la questione delle sanzioni all’Iran (sembra che una nave cisterna iraniana sia riuscita a consegnare Petrolio iraniano, in violazione delle sanzioni statunitensi, nella città cinese di Zhoushan) dove Teheran insiste nell'esportare almeno 1,5 milioni di barili al giorno. Al momento esporta 1 milione di barili che potrebberro scendere a breve a 500 000.

Oro in leggero calo a 1.297 dollari l'oncia, petrolio Wti americano in salita dello 0,52% a 62,34 dollari il barile. L'euro recupera e si porta a 1,1211 (+0,06%), lo yen guadagna lo 0,12% a 109,46, stabile la sterlina a 1,2849.

Diverse indicazioni nella giornata odierna. Nel corso della mattina verrà diffusa la bilancia commerciale di Italia ed Eurozona, mentre nel pomeriggio in arrivo dagli Stati Uniti i dati sul mercato immobiliare (nuove costruzioni, permessi edilizi e nuovi cantieri), oltre che le nuove richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione. 

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 16/05/2019

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.