Europa

I principali indici azionari come FTSE 100, DAX e CAC 40 hanno raggiunto i massimi degli ultimi cinque mesi con i trader in modalità risk-on. Non ci sono state notizie macroeconomiche o geopolitiche importanti, gli investitori sono concentrati sulla prossima riunione della Fed. Le aspettative vedono i tassi invariati con i trader saranno più preoccupati a decifrare il linguaggio che il governatore della Fed userà durante il suo discorso.

Il supermercato online Ocado ha confermato che l'incendio ad Andover ha avuto un impatto negativo sugli ordini, anche se il fatturato non ha accusato troppo il colpo. Il supermercato online ha dichiarato che l'incidente ha penalizzato il primo trimestre per una percentuali pari a 1,2% delle entrate. Per il primo trimestre, le entrate al dettaglio sono aumentate dell'11,2%. Le dimensioni medie dell'ordine sono diminuite dello 0,2% e gli ordini medi a settimana sono aumentati dell'11,3%. Ocado ha dichiarato che l'incendio ha causato solo una battuta d'arresto temporanea, e i numeri lo dimostrano. Il gruppo progetta di costruire un impianto all'avanguardia. Oggi il titolo ha raggiunto un nuovo massimo storico e se il movimento rialzista dovesse continuare potrebbe raggiungere 13 sterline.

ASOS ha detto che l'operazione statunitense ha trattenuto il gruppo. Le vendite al dettaglio totali per il secondo trimestre sono aumentate dell'11%, ma la divisione USA ha registrato un calo del 3%, mentre le attività nel Regno Unito hanno registrato un aumento del 14%. ASOS ha confermato che la performance delle unità statunitensi hanno deluso le aspettative e ciò ha causato danni alla fiducia degli investitori. La crescita delle vendite per l'intero anno e le previsioni sui margini lordi sono invece rimaste invariate. Il titolo è stato molto volatilile oggi.

Le azioni di Ferrexpo sono in rosso dopo che la società ha deciso di ritardare il rilascio dei risultati dell'intero anno dopo aver dichiarato di aver scoperto ulteriori discrepanze nelle donazioni fatte all'organizzazione benefica Blooming Land. Una revisione indipendente delle donazioni di beneficenza è in corso e vengono svolte nel Regno Unito e in Ucraina. Il gruppo prevede di pubblicare i risultati per l'intero anno entro il 3 aprile.

 

Stati Uniti

Il sentiment a Wall Street è positivo, anche perché i trader stanno scontando la decisione della Fed di domani. La banca centrale degli Stati Uniti con tutta probabilità manterrà tassi invariati domani, e gli operatori non si aspettano un discorso da ‘falco’.

Le azioni Fedex sono in positivo oggi con la società dovrebbe pubblicare i risultati del terzo trimestre dopo la chiusura del mercato. Il retail è stato un settore misto ultimamente, il settore tradizionale ha sofferto, ma le vendite online sono cresciute, ed è qui che entrerà in gioco Fedex. Il servizio di consegna sarà un buon barometro per quanto bene sta funzionando il commercio elettronico.

Gli ordini industruali sono cresciuti dello 0,1% a gennaio, deludendo la previsione dello 0,3.

 

FX

Il dollaro USA risulta debole in quanto la Fed comincerà oggi il meeting di due giorni. Ci si aspetta che la banca centrale statunitense mantenga invariati i tassi di interesse domani, e alcuni investitori prevedono anche che la banca centrale rilasci una dichiarazione neutrale.

GBP / USD in rialzo sulla scia dei solidi indicatori economici dal Regno Unito, e sul fatto che c'è ottimismo per un rinvio della Brexit. Il livello di disoccupazione nel Regno Unito è sceso al livello più basso dagli anni '70. Vi è una crescente convinzione che l'articolo 50 sarà posticipato, e che sta aiutando anche la sterlina.

EUR / USD in frazionale rialzo grazie all’indicatore economico tedesco ZEW che si è attestato a -3,6, in miglioramento rispetto alla lettura di -13,4 di febbraio. Vale la pena notare che la lettura del dato è stata in territorio negativo per 12 mesi consecutivi.

 

Commodities

L'oro è risulta in rialzo oggi, grazie alla debolezza del dollaro statunitense. Il metallo e il biglietto verde continuano ad avere una forte corelazione inversa. L'oro ha registrato una forte tendenza al rialzo per quattro mesi e se si mantiene sopra area $ 1.290, probabilmente il movimento rialzista continuerà.

Il petrolio ha raggiunto il massimo degli ultimi quattro mesi, prima di ritracciare. Si ritiene che l'OPEC e i suoi alleati come la Russia, continueranno con ulteriori tagli alla produzione. Gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni all'Iran e al Venezuela.