Nel Regno Unito la sterlina ha avuto una buona giornata e secondo alcuni “rumors” sembra che Theresa May, il primo ministro britannico, avrebbe assunto il controllo dei negoziati sulla Brexit, facendo venir meno forse l’essenza della Brexit stessa infatti, Londra dovrebbe restare un’area di libero scambio con l’UE accettando la libera circolazione delle merci e la possibilità si stabilire tariffe e negoziare accordi commerciali con paesi terzi. E’ presumibile che questo comportamento sia finalizzato a rafforzare la fiducia in certe parti del partito conservatore ma, per il Paese questo atteggiamento “soft” potrebbe diventare un problema nei prossimi mesi

Sul fronte delle news del Regno Unito, oggi i dati sulle vendite al dettaglio potrebbero vedere un decremento tra i 10 e i 15 e quindi vicine ai numeri di maggio dopo l’impennata di giugno a 32

GBPUSD - Dopo il recente minimo a 10 mesi a 1,2956  che poteva portare le quotazioni a 1,2880 prima e creare le avvisaglie per zona 1.2500, venerdì c’è stato un rimbalzo con le quotazioni saldamente al di sopra di 1.3000, vero e proprio spartiacque. Al rialzo, per la prosecuzione del movimento è auspicabile una contrattazione al di sopra di 1.3180 (al momento siamo a 1.3164) per poter puntare a 1.3280. il supporto è a 1.3070. Le medie mobili a 100 e 200 periodi sono posizionate rispettivamente a 1.3582 e 1.3582 al di sopra dei prezzi

EURGBP – dopo i recenti massimi in zona 0.8960 continua a scivolare all’indietro dopo non essere riuscito a superare il picco di quest'anno a 0.8970 la scorsa settimana. Adesso siamo a 0.8880 e  Il calo al di sotto dell'area 0.8920 ora apre la prospettiva di una mossa verso l'area 0,8870. Le medie mobili a 100 e 200 periodi sono rispettivamente posizionate a 0.8787 e 0.8819 al di sotto dei prezzi

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 25/07/2018

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.