La maggior parte delle Borse asiatiche è positiva in scia all'ennesimo triplo record registrato a Wall Street. Debole però il Nikkei che ha lasciato sul terreno lo 0,2% a 23.653,82 punti in scia al rafforzamento dello yen nei confronti del dollaro. Negli Usa il Dow Jones ha terminato le contrattazioni con un rialzo dello 0,81% con nuovo massimo storico a 25.574,73 punti, l'S&P 500 dello 0,7% a quota 2.767,56 e il Nasdaq Composite dello 0,81% a 7.211,78 punti. Nel frattempo il dollaro è sceso ancora durante la seduta asiatica. Il Wsj Dollar Index, che confronta il biglietto verde con altre sedici valute, lascia sul terreno lo 0,1% circa. Ieri la moneta Usa ha chiuso la giornata sui minimi da circa 4 mesi. Petrolio in calo sui mercati asiatici. Il Wti americano cede lo 0,56% a quota 63,43 dollari al barile, mentre l'oro sale dello 0,54% a 1.329,9 dollari per oncia. Euro molto tonico, ben intonato sopra quota 1,20 (1,2053) contro il dollaro (+0,16%), dopo la pubblicazione ieri dei verbali della Bce che si sono dimostrati più falchi in politica monetaria. Il surplus commerciale della Cina con gli Usa ha raggiunto un massimo record a 275,8 miliardi di dollari lo scorso anno. Il dato è superiore ai 250,7 mld usd del 2016 e al precedente record a 260,8 mld usd del 2015. Nel frattempo, a sorpresa, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha affermato al Wall Street Journal di avere "probabilmente un rapporto molto buono con Kim Jong un" nonostante i continui scontri verbali e le minacce tra i due. E oggi sempre Donald Trump sarà chiamato a rinnovare il congelamento delle sanzioni contro l'Iran.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 12/01/2018

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.