Dai verbali della Fed pubblicati ieri è emersa con chiarezza la possibilità che il prossimo mese i tassi aumenteranno ancora. Secondo la Banca Centrale sarebbe appropriato stringere la politica monetaria in quanto vi è una "forte" crescita economica. La Fed è consapevole del fatto che i loro tassi di interesse relativamente bassi negli ultimi anni hanno determinato prezzi "elevati" delle attività, ma in generale le società hanno un accesso "facile" al credito. Le politiche protezionistiche di Donald Trump potrebbero determinare un'inflazione più elevata a causa dell'aumento dei costi di importazione. I vertici della Banca hanno espresso preoccupazione per il fatto che un commercio prolungato con la Cina potrebbe ridurre gli investimenti e le spese delle imprese.

Il petrolio ha terminato la sessione di ieri in positivo dopo che l'Energy Information Administration ha rilasciato gli ultimi dati che hanno mostrato negli Stati Uniti un calo molto più grande del previsto delle scorte che sono diminuite di 5,8 milioni di barili, rispetto agli attesi 1,5 milioni di barili. Anche il biglietto verde relativamente debole e le preoccupazioni relative alla reintroduzione delle sanzioni sull'Iran hanno aiutato il mercato petrolifero.

Gli Stati Uniti annunceranno anche i loro PMI di produzione e servizi oggi. Il dato previsto è 55, in calo rispetto ai 55,3 di luglio, mentre i numeri relativi ai servizi dovrebbero essere 55,9, in leggero calo a 56 luglio. Le vendite di nuove case negli Stati Uniti saranno annunciate alle 16:00  ed economisti si aspettano 645.000, e questo sarebbe un miglioramento rispetto ai 631.000 di giugno.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 23/08/2018

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.