I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Che cos'è lo spread nel forex?

Nella negoziazione sul forex, lo spread è la differenza tra il prezzo di vendita e il prezzo di acquisto di una coppia di valute.

Prova ora la tua strategia forex!

Utilizzando la nostra piattaforma Next Generation o MetaTrader4, puoi testare la tua strategia forex senza rischi con fondi virtuali, tutte le volte che vuoi.

 

Ci sono sempre due prezzi indicati in una coppia di valute, il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita. Il prezzo di vendita è il prezzo al quale è possibile vendere la valuta di base, mentre il prezzo di acquisto è il prezzo che si utilizzerebbe per acquistare la valuta di base.

La valuta base è mostrata a sinistra della coppia di valute, e la variabile, quotazione o controvaluta, a destra. L'abbinamento indica quanto della valuta variabile equivale ad una unità della valuta di base.

Il prezzo di acquisto quotato sarà sempre superiore al prezzo di vendita quotato, con il prezzo di mercato sottostante che si colloca nel mezzo.

come calcolare il spread nel forex in relazione alle valute e prezzi

La maggior parte delle coppie di valute forex sono negoziate senza commissione, ma lo spread è un costo che si applica a qualsiasi operazione che si effettua. Piuttosto che applicare una commissione, tutti i fornitori di trading con leva finanziaria incorporeranno uno spread nel costo di collocamento di un'operazione, in quanto tengono conto di un prezzo richiesto più alto rispetto al prezzo di offerta. La dimensione dello spread può essere influenzata da diversi fattori, come ad esempio quale coppia di valute si sta negoziando e quanto è volatile, la dimensione della tua operazione e quale fornitore si sta utilizzando.

Alcune delle principali coppie di forex includono:

  • EUR/USD
  • USD/JPY
  • GBP/USD
  • USD/CHF

Cosa significa spread?

Lo spread è misurato in pips, che è una piccola unità di movimento del prezzo di una coppia di valute, e l'ultimo punto decimale sulla quotazione del prezzo (pari a 0,0001). Questo vale per la maggior parte delle coppie di valute, ad eccezione dello yen giapponese dove il pip è il secondo punto decimale (0,01).

Quando c'è uno spread più ampio, significa che c'è una differenza maggiore tra i due prezzi, quindi di solito c'è bassa liquidità e alta volatilità. Uno spread più basso indica invece una bassa volatilità e un'elevata liquidità. In questo modo, ci sarà un costo di spread inferiore quando si negozia una coppia di valute con uno spread più basso.

Quando si negozia, lo spread può essere variabile o fisso. Gli indici, ad esempio, hanno spread fissi. Lo spread per le coppie forex è variabile, quindi quando cambiano i prezzi bid e ask della coppia valutaria, cambia anche lo spread.

Alcuni dei vantaggi e degli svantaggi di questi due tipi di spread sono descritti di seguito:

Spread Fisso Spread Variable
Potrebbero trovarsi di fronte a ‘’requotes’’ Nessun rischio di ‘’requotes’’
Costi di transazione prevedibili Può ottenere uno spread più stretto di quello fisso
Minori requisiti di capitale Può rivelare la liquidità del mercato
Più appropriato per i negoziatori principianti Più adatto a negoziatori esperti
Un mercato volatile non influisce sullo spread Lo spread può allargarsi rapidamente in caso di elevata volatilità
Probabile esposizione allo slittamento Può essere esposto a slittamento

Esercitati a negoziare senza rischi su un conto demo.

Trading di CFD con un broker pluripremiato*

Prova il trading di CFD gratuitamente
e senza rischi con il nostro conto demo.

Como calcolare lo spread

spread è calcolato utilizzando gli ultimi grandi numeri del prezzo di acquisto e di vendita, all'interno di una quotazione di prezzo. L'ultimo grande numero nell'immagine qui sotto è un 3 e un 4. Quando si tratta di forex, o qualsiasi altra attività tramite un CFD, si paga l'intero spread in anticipo. Questo confronto con la commissione pagata quando si scambiano CFD azionari, che viene pagata sia all'entrata che all'uscita da un'operazione. Più basso è il miglior spread in forex, in termini del valore che si ottiene come trader.

Per esempio:
Il prezzo d'offerta è di 1,26739 e il prezzo richiesto è di 1,26749 per la coppia valutaria GBP/USD.

Se si sottrae 1,26739 da 1,26749, ciò equivale a 0,0001.

Poiché lo spread si basa sull'ultimo grande numero di quotazioni, esso equivale ad uno spread di 1.0.

Indicatori di spread Forex

L'indicatore di spread è tipicamente visualizzato come una curva su un grafico per mostrare la direzione dello spread in relazione al prezzo bid e ask. Questo aiuta a visualizzare lo spread della coppia forex nel tempo, con le coppie più liquide che hanno spread più stretti e le coppie più esotiche che hanno spread più ampi.

I fattori che possono influenzare lo spread forex sono la volatilità del mercato, che può causare fluttuazioni. Le principali notizie economiche, ad esempio, possono causare il rafforzamento o l'indebolimento di una coppia di valute - influenzando così lo spread. Se il mercato è volatile, le coppie di valute possono incorrere in gapping, o la coppia di valute diventa meno liquida, quindi lo spread aumenterà.

Tenere d'occhio un calendario economico può aiutarti a prepararti alla possibilità di spread più ampi. Rimanendo informati su quali eventi potrebbero causare coppie di valute a diventare meno liquide, è possibile fare una previsione istruita se la propria volatilità potrebbe aumentare, e quindi se si potrebbe vedere uno spread maggiore. Tuttavia, ultime notizie o dati economici inaspettati possono essere difficili da prepararsi.

Ci sarà anche uno spread più basso per le coppie di valute negoziate in volumi elevati, come le principali coppie che contengono il dollaro USA. Queste coppie hanno una maggiore liquidità, ma possono essere ancora a rischio di allargamento degli spread in caso di volatilità economica.

Durante le principali sessioni di trading del mercato, come le sessioni di Londra, New York e Sydney, è probabile che ci siano spread più bassi. In particolare, quando c'è una sovrapposizione, come quando la sessione di Londra sta terminando e la sessione di New York sta iniziando, lo spread può essere ancora più stretto. Lo spread è influenzato anche dalla domanda e dall'offerta generale di valute - se c'è una forte domanda di euro, il valore aumenterà.

Fai trading su azioni, materie prime, forex, indici, criptovalute e molto altro come CFD!

Prova il trading di CFD gratuitamente
e senza rischi con il nostro conto demo.

Spread e margine

Se lo spread del forex si allarga drasticamente, si corre il rischio di ricevere una margin call e, nel peggiore dei casi, di essere liquidati. Una notifica di margin call si verifica quando il valore del tuo conto scende al di sotto del 100% del tuo livello di margine, segnalando che stai rischiando di non coprire più il requisito di trading. Se si raggiunge il 50% al di sotto del livello di margine, tutte le posizioni possono essere liquidate.

E' quindi importante valutare la quantità di leva con cui stai negoziando e la dimensione della tua posizione. Le coppie forex sono solitamente negoziate in quantità maggiori rispetto alle azioni, quindi è importante essere consapevoli del saldo del proprio conto.

Riassunto

Lo spread forex è la differenza tra il prezzo d'offerta e il prezzo richiesto di una coppia di valute ed è solitamente misurato in pips. Sapere quali sono i fattori che causano l’aumento dello spread è fondamentale quando si negozia sul forex. Le coppie di valute principali sono scambiate in volumi elevati, quindi hanno uno spread più ristretto, mentre le coppie esotiche avranno uno spread più ampio. Consulta la nostra guida alla gestione del rischio quando fai trading.

Offriamo spread competitivi su una vasta gamma di coppie di valute, incluse le coppie principali come EUR/USD e GBP/USD.

Scopri la negoziazione di forex con la nostra pluripremiata piattaforma di trading.

CMC Markets è un fornitore di servizi di sola esecuzione. Queste informazioni (che contengano o meno opinioni) hanno solo scopo informativo e non tengono conto delle circostanze o degli obiettivi personali dell'utente. Nessuna delle informazioni contenute in questo documento è (o dovrebbe essere considerata) una consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo su cui si può fare affidamento. Nulla nei documenti costituisce una raccomandazione da parte di CMC Markets o dell'autore secondo cui un particolare investimento, titolo, transazione o strategia d'investimento sia adatto a una particolare persona. I materiali non sono stati preparati in conformità con i requisiti di legge volti a promuovere l'indipendenza della ricerca di mercato degli investimenti. Sebbene non sia espressamente vietato a noi trattare prima di fornire questo materiale, non cerchiamo di trarne profitto prima della sua diffusione.


Fai trading di CFD con CMC Markets in 3 passi

1

Invia richiesta

Completa il nostro semplice modulo di candidatura conto.

2

Deposita

Finanzia il tuo conto tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

3

Fai trading

Dopo aver finanziato il tuo conto, puoi iniziare subito a fare trading.

Prima di partire...

Prova il trading di CFD sulla nostra innovativa piattaforma con un conto demo. Gratis e senza rischi con un capitale virtuale a partire da 10.000€.

cmc-mobile-trading-app