Il 73% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre l'elevato rischio di perdere il tuo denaro.

Criptovalute alternative

Leggi quali sono le caratteristiche principali di alcune criptovalute alternative e altcoin e scopri le loro peculiarità, insieme a che cosa le differenzia l'una dall'altra.

Queste valute sono disponibili sulla nostra piattaforma di trading, Next Generation. Attraverso il CFD trading, si può cambiare e acquistare le criptovalute in tempo reale, solo ha bisogno di aprire un conto demo per iniziare!

un grafico numerico che rappresenta le criptovalute digitali

Algorand (ALGO)

Algorand è un progetto che mira ad affrontare il "trilemma" delle criptovalute: scalabilità, sicurezza e decentralizzazione. Utilizza un meccanismo di consenso "Proof of Stake" e permette agli utenti di creare contratti intelligenti per costruire applicazioni decentralizzate (dApps). Algorand cerca di espandere i possibili casi d'uso delle criptovalute offrendo una maggiore velocità di transazione e richiedendo meno conferme sulla Blockchain prima che le transazioni diventino definitive.

Avalanche (AVAX)

Avalanche è una piattaforma Blockchain che cerca di migliorare la scalabilità e la sicurezza che offrono altre Blockchain, pur rimanendo decentralizzata grazie ad un meccanismo di consenso Proof of Stake. Come Ethereum, Avalanche è una rete Blockchain che supporta contratti intelligenti per eseguire dApps. AVAX, il token nativo di Avalanche, è usato per pagare le tasse di transazione e può essere messo in gioco dai nodi per garantire le transazioni della rete. Avalanche usa Solidity, lo stesso linguaggio di codifica di Ethereum.

Cardano (ADA)

Cardano ospita la criptovaluta ADA, che può essere utilizzata per inviare e ricevere fondi digitali. Questa valuta digitale consente trasferimenti rapidi e diretti, garantiti dall'utilizzo della criptografia.

Cardano sta sviluppando una piattaforma per i contratti digitali per fornire funzionalità più avanzate di qualsiasi altra piattaforma precedentemente sviluppata. Il protocollo presenta una Blockchain a due strati che risulta flessibile, scalabile e sviluppata da accademici attraverso software commerciali standard. Cardano utilizza un sistema di governance democratica che consentirà al progetto di evolversi nel tempo e di finanziarsi in modo sostenibile.

Chainlink (LINK)

Chainlink è una rete decentralizzata di oracoli che agisce come un middleware tra le Blockchain e i sistemi off-chain per consentire ai contratti intelligenti di interagire con le informazioni del mondo reale in modo altamente sicuro e affidabile. Anche se inizialmente costruito su Ethereum, Chainlink è Blockchain-agnostic ed è progettato per funzionare su varie Blockchain che hanno funzionalità di smart contract. 

Per evitare qualsiasi punto di fallimento centralizzato, la rete Chainlink non si basa su un singolo oracolo. Invece, consiste di oracoli indipendenti che collettivamente recuperano i dati da più fonti per consegnare un singolo e validato punto di dati al contratto intelligente per innescare l'esecuzione. LINK, il token nativo del protocollo, è comunemente usato per pagare gli operatori della rete Chainlink per garantire l'accuratezza di questo servizio oracolo.

Cosmos (ATOM)

La missione di Cosmos è quella di creare un "internet delle Blockchain", una rete di Blockchain progettata per operare all'unisono e comunicare tra loro, condividendo dati e token in modo programmatico senza dare priorità ad una singola parte centrale. Ogni nuova Blockchain (o "zona") è legata all'hub Cosmos, che mantiene un registro dello stato di ogni zona. L'hub Cosmos usa un protocollo Proof of Stake che è alimentato da ATOM, la sua criptovaluta nativa.

Dash

Dash è una criptovaluta open source e un'altcoin nata da una biforcazione dal protocollo Bitcoin. È stata progettata per eseguire rapidamente transazioni e disporre di una struttura di governance rapida per superare le carenze di Bitcoin. È leggermente diversa da alcune delle altre principali monete in quanto si basa su una "organizzazione autonoma decentralizzata". Ciò significa che è gestita da un sottoinsieme di utenti o "masternodes" che svolge tutte le funzioni di base, tra cui l'hosting della Blockchain e la convalida delle transazioni, oltre a prendere tutte le decisioni importanti e in un certo senso agire come "azionista". Tutte le transazioni eseguite sul Blockchain Dash rimangono anonime.

Dogecoin (DOGE)

Dogecoin è una criptovaluta peer-to-peer e open-source che è stata creata nel 2013 come alternativa alle criptovalute tradizionali. Il nome e il logo presentano un meme di uno Shiba Inu e la versione sbagliata della parola "dog". Dogecoin è descritto come la "moneta internet divertente e amichevole" che può essere utilizzata per i pagamenti e gli acquisti, tra cui la mancia ai creatori di contenuti sui social media. 

Dogecoin è una vera e propria criptovaluta con una propria Blockchain che impiega un sistema di estrazione simile a quello utilizzato da Litecoin. Come tale, Dogecoin e Litecoin possono essere minati simultaneamente senza impatto sull'efficienza operativa. A differenza della stragrande maggioranza delle criptovalute, Dogecoin è inflazionaria con un'offerta illimitata e 10.000 nuove monete estratte ogni minuto.

EOS

EOS è la criptovaluta nativa che alimenta il protocollo Blockchain EOS.IO, che funziona come una piattaforma di contratti digitali e un sistema operativo decentralizzato. Gli sviluppatori possono utilizzare EOS.IO per creare applicazioni. Possedere monete EOS è un requisito per sfruttare le risorse del server. Lo scopo della piattaforma è quello di fornire un hosting di applicazioni decentralizzato, gestione di contratti digitali e archiviazione decentralizzata di soluzioni aziendali che risolvano i problemi di scalabilità delle Blockchain più conosciute, come Bitcoin ed Ethereum. Il sistema operativo stesso è ospitato da "produttori di blocchi" che, come i minatori Bitcoin, mantengono la Blockchain e vengono premiati in EOS come incentivo. 

Sebbene la Blockchain EOS sia molto simile a ethereum, si concentra sul rendere l'interazione tra l'utente finale e la Blockchain più semplice graficamente. Anche la moneta EOS risulta differente in quanto non sono previste commissioni per le transazioni, requisito fondamentalmente per un servizio dedicato agli sviluppatori di applicazioni. 

Ethereum Classic (ETC)

Ethereum Classic è una piattaforma di criptovaluta decentralizzata basata su Blockchain che esegue i contratti intelligenti come programmato senza la possibilità di tempi morti, censura o interferenze di terzi. È il risultato di un controverso hard fork sulla Blockchain di Ethereum nel 2016 dopo il quale la linea principale di Ethereum (ETH) ha creato una nuova rete e sta passando ad un nuovo meccanismo di consenso chiamato Proof of Stake mentre la vecchia è stata rinominata Ethereum Classic (ETC) che conserva la versione pre-fork della Blockchain di Ethereum senza abbandonare la filosofia dell'immutabilità della Blockchain. 

Ethereum Classic ed Ethereum sono simili in termini di funzionalità di base per costruire contratti intelligenti e applicazioni decentralizzate (dApps). La distinzione principale è che Ethereum Classic è incompatibile con gli aggiornamenti sulla nuova Blockchain ETH a causa della natura di un hard fork.

Polkadot (DOT)

Polkadot è un altro progetto che mira ad unire più Blockchain. La rete principale funziona come una catena di relè dove le transazioni sono permanenti. Gli utenti possono creare parachain, che sono costruiti su misura per qualsiasi numero di usi. Alimentano la catena principale a relè e quindi beneficiano dello stesso livello di sicurezza della catena principale. Il token nativo DOT viene usato per una variazione del consenso Proof of Stake chiamata "nominated Proof of Stake", dove DOT viene rinchiuso in un contratto speciale mentre gli utenti svolgono uno dei ruoli necessari per far funzionare la Blockchain.

Polygon (MATIC)

Polygon (precedentemente Matic Network), spesso indicato come "l'Internet delle Blockchain di Ethereum", è un protocollo e un quadro per la creazione di soluzioni di scaling per le reti blockchain compatibili con Ethereum. È stato progettato per superare le principali limitazioni di Ethereum, tra cui il basso throughput, la scarsa esperienza dell'utente (tariffe elevate e transazioni in ritardo) e la mancanza di governance della comunità. Uno degli obiettivi principali di Polygon è quello di trasformare Ethereum in un ecosistema multi-catena con il suo protocollo di interoperabilità per lo scambio di messaggi arbitrari con Ethereum e altre reti blockchain attraverso catene protette Layer 2 e catene indipendenti. Con Polygon, gli sviluppatori possono distribuire Blockchain preimpostate compatibili con Ethereum e personalizzare le Blockchain con una gamma crescente di moduli con funzionalità più specifiche. 

Polygon utilizza ancora lo stesso token di utilità - MATIC per una vasta gamma di scopi nell'ecosistema Polygon, compresi i pagamenti delle commissioni di transazione, contribuendo alla sicurezza della rete attraverso le puntate, e partecipando alla governance della rete.

Solana (SOL)

Solana è una Blockchain decentralizzata open-source creata per gli sviluppatori e le istituzioni di tutto il mondo per costruire applicazioni decentralizzate (dApps). Adotta una combinazione di Proof of Stake e un nuovo meccanismo di consenso chiamato Proof of History (PoH), per raggiungere alte velocità di transazione mantenendo la sicurezza e la resistenza alla censura. Il meccanismo PoH è progettato per mantenere il tempo tra nodi indipendenti che non si fidano l'uno dell'altro su una rete decentralizzata. Serve come un orologio crittografico per la rete, incorporando timestamp in ogni transazione, e permette ai nodi di stabilire la sequenza degli eventi. I sistemi Blockchain convenzionali con la mancanza di una fonte di tempo affidabile, come Bitcoin ed Ethereum, stanno attualmente lottando per scalare oltre 15 transazioni al secondo (tps) in tutto il mondo. Solana può elaborare circa 50.000 tps, con un limite superiore teorico di 710.000 tps su una rete standard gigabit con l'hardware di oggi.  

Il token nativo della rete Solana è SOL, che può essere usato per pagare le commissioni di transazione e le puntate, e per dare ai possessori di SOL il diritto di votare sugli aggiornamenti futuri.

Stellar Lumens (XLM)

Stellar è una rete di pagamento che utilizza i propri token: Lumen. Agisce come intermediario per i trasferimenti internazionali, rendendo più efficienti i pagamenti transfrontalieri. Stellar inizialmente frutto della biforcazione da Ripple, ha introdotto la propria rete: Stellar Consensus Protocol.

La rete di pagamento Stellar è supportata da un sistema di server decentralizzati che ospitano il libro mastro che tiene traccia dei dati e delle transazioni della rete. Gli utenti e le entità che forniscono questi server sono ricompensati in Lumen.

Per effettuare un pagamento bisogna caricare i fondi su una "ancora" nella rete Stellar per ricevere i lumen nel portafoglio virtuale. In questo modo sarà quindi possibile trasferire i lumen istantaneamente a colui che dovrà ricevere il pagamento, senza dover attendere i tempi bancari. Se le valute delle parti sono diverse, Stellar utilizzerà il miglior tasso di cambio disponibile per convertire i lumen nella valuta del portafoglio del ricevente.

Tron (TRX)

Tron è un sistema operativo basato su Blockchain e una piattaforma per applicazioni decentralizzata. L'obiettivo principale del Gruppo Tron è dimostrare che Internet dovrebbe essere utilizzato come una risorsa per tutti, piuttosto che come strumento di profitto per un nucleo molto ristretto di imprese. Tron consente ai creatori di contenuti digitali di vendere direttamente ai consumatori piuttosto che dover vendere le loro app o i loro contenuti tramite un 'app store', rimettendo così il controllo nelle mani dei creatori. Si può anche negoziare le criptovalute attraverso la nostra app di trading, Next Generation.

Uniswap (UNI)

Uniswap è un protocollo di finanza decentralizzata (DeFi) che permette agli utenti di scambiare cripto assets che operano sulla Blockchain di Ethereum. Invece di mantenere un order book centrale, gli utenti di Uniswap possono bloccare quantità uguali di due asset in uno smart contract che funziona come un pool di liquidità. Come ricompensa per mantenere la liquidità, gli utenti vengono ricompensati con una parte delle commissioni di trading insieme a UNI appena coniato, che è il token nativo della Blockchain. Uniswap è costruito su Ethereum, il che significa che non elenca token che scambiano su altre Blockchain.

Disclaimer
​​CMC Markets offre un servizio di sola esecuzione degli ordini e non fornisce consigli né consulenza in materia di investimenti. Il materiale fornito ha finalità puramente informative, non costituisce né intende costituire alcuna forma di consulenza in materia di investimento e pertanto non deve rappresentare il presupposto di alcuna decisione di investimento. Di conseguenza, CMC Markets non si ritiene responsabile di alcuna perdita, danno o pregiudizio generato dall’utilizzo delle presenti informazioni.

Conto Reale

Accedi a tutti i nostri prodotti, strumenti di trading e funzionalità.

Apri un Conto Reale

Le perdite possono eccedere l’investimento, accertati di aver compreso appieno i rischi.

Conto Demo

Prova a fare trading con i CFD con fondi virtuali e senza correre rischi.

Iscriviti gratuitamente

Inizia a fare trading con la nostra piattaforma avanzata

Scopri le criptovalute

Leggi i prossimi articoli della nostra serie

TOP
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 73% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.