• Secondo i dati di Baker Hughes il numero di trivelle attive negli Stati Uniti è rimasto invariato rispetto alla settimana precedente. Venerdì i prezzi del petrolio sono risaliti dopo la notizia dell’incidente all’oleodotto Keystone. Secondo i dati della U.S. Commodity Fytures Trading Commission le posizioni long sul petrolio sono in aumento rispetto alla settimana precedente.
  • Al contrario le posizioni short sul Corn in questo momento sono ai massimi livelli, dopo che nella scorsa settimana sono stati pubblicati i dati del Dipartimento Americano dell’agricoltura, che hanno mostrato come la produzione sia ai massimi livelli e l’offerta non dia segno di cali. In ogni caso il produttore brasiliano Mato Grosso ha comunicato che la sua produzione sarò in calo del 18% per il 2017, provocando un rimbalzo
  • Secondo le previsioni del Dipartimento americano dell’agricoltura sia il consumo che la produzione di zucchero toccheranno i massimi storici, rispettivamente a 185 e 174 milioni di tonnellate. A spingere l’offerta di zucchero sarà soprattutto la raccolta record in Brasile.
  • Secondo i dati della  Commodity Futures Trading Commission, nella settimana del 14 novembre gli speculatori sono invece tornati ad essere rialzisti sul Cocoa, mentre hanno tagliato le posizioni short sull’Arabic Coffee.

Crude Oil Brent Cash

Corn – Cash

  • Corn molto vicino ai minimi del 2015, spinto al ribasso dall continua crescita della produzione, che nei prossimi mesi non sembra poter essere riassorbita
  • Le medie mobili confermano il trend ribassista, con il prezzo che si sta avvicinando alla media mobile a 50 periodi,
  • Da tenere monitorato con grande attenzione il livello di 345 c., che dal mese di agosto è stato testato almeno 5 volte,
  • Stocastico Lento evidenzia un incrocio in area di ipervenduto, dovuto principalmente al rialzo di venerdì.

US Cocoa  - Cash

  • Dopo aver toccato il minimo a quota 1800 $, il Cocoa ha ripreso forza varcando la resistenza di 2088 $, corricpondente al 23.6% di Fibonacci;
  • Settimana scorsa abbiamo assistito all’incrocio tra la media mobile a 100 e quella a 200 periodi, a conferma del quadro rialzista generale;
  • In questo momento stiamo assistendo ad un ritracciamento in corrispondenza del livello di 2200 $, tesrimoniato anche dall’incrocio ribassista dello Stocastico Lento;
  • Da tener monitorato il supporto di 2088 punti e la trendline rialzista evidenziata sul grafico.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 20/11/2017

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei cfds">CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.