• Petrolio in fase di leggero ritracciamento dopo i forti rialzi delle scorse settimane, in particolare per l’allentamento delle tensioni in medio oriente generate in parte dall’inchiesta in Arabia Saudita e in parte dalle crescenti tensioni tra Riyadh e Teheran. Intanto secondo i dati diffusi da Baker Hughes venerdì il numero delle trivelle attive negli USA è salito a 9 nel corso dell’ultima settimana.
  • Quella di venerdì è stata una seduta piuttosto movimentata per l’oro, son una discesa di 8 $ nel giro di 15 causata da un grosso ordine di vendita da 40000 contratti per un controvalore di 4 milioni di once. Negli ultimi giorni l’oro aveva recuperato qualche punto soprattutto per le tensioni in Medio Oriente.
  • Settimana non particolarmente brillante per il rame (copper) a causa di un aumento temporaneo delle scorte fisiche  e dal leggero rallentamento di breve termine della domanda cinese. Negli ultimi giorni sono stati pubblicati report piuttosto ottimistici sul prezzo del rame (tra cui quelli del produttore cileno Codelco e di Goldman Sachs), che in futuro potrebbe essere sostenuto dalla diffusione delle auto elettriche.

Crude Oil Brent - Cash 

  • Il prezzo del Brent si è fermato in area 64.6 $ al barile, in corrispondenza della proiezione di Fibonacci già evidenziata nella scorsa settimana.
  • Il quadro tecnico resta per il momento positivo come dimostra anche l’incrocio tra la media mobile a 100 e 200 periodi;
  • Awesome Oscillator ancora positivo, anche se le medie a 5 e 34 periodi si sono avvicinate, mentre lo Stocastico Lento (10,6,3) continua ad essere in area di ipercomprato;
  • Da tenere monitorati i livelli di 64,61 $ al barile come resistenza e 62,81 come resistenza.

Gold – Cash

  • Nonostante le turbolenze di venerdì sull’oro, la resistenza posta a 1267 $ è rimasta intatta;
  • Il prezzo continua a muoversi tra le medie mobili a 50 – 100 e 200 periodi;
  • L’Awesome Oscillator è molto vicino alla linea dello 0, mentre lo Stocastico Lento (10-6-3) continua ad essere crescente
  • Da tenete monitorata la trend line rialzista in arancione.

Copper – Cash

  • Confermata la debolezza di breve termine sul rame, che si sta approcciando nuovamente al 50% di Fibonacci posto a 305 $;
  • Per il momento la media mobile a 50 periodi ha agito come supporto di breve termine;
  • Stocastico Lento (10,6,3) in area di ipervenduto e Awesome Oscillator in prossimità dell’incrocio con la linea dello 0.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 13/11/2017

-----------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei cfds">CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.