Le Borse europee hanno aperto la seduta odierna in rialzo, sulla scia dei guadagni di Wall Street ieri sera e dei listini asiatici questa mattina. La Borsa di Tokyo ha chiuso sui massimi a due settimane con lo yen tornato a scendere nei confronti del dollaro, dopo che il presidente americano Donald Trump ha fatto sapere che annuncerà presto le misure sul fronte tasse. In avvio a Francoforte il Dax sale dello 0,58%, a Parigi il Cac40 guadagna lo 0,26% e a Londra l'indice Ftse100 segna +0,49%. Bene anche la Cina con Hong Kong a +0,4% e Shanghai a +0,3% dopo che il presidente Usa ha telefonato al presidente Xi Jinping affermando che c'è "una sola Cina". Dopo la visita lampo alla Trump Tower quando Trump aveva appena vinto le elezioni, oggi il premier giapponese Shinzo Abe sarà alla Casa Bianca per il primo incontro ufficiale con il presidente americano. Un faccia a faccia molto atteso, soprattutto per capire in che modo Stati Uniti e Giappone ridisegneranno la loro alleanza, commerciale e strategica, visto che il trattato di libero scambio del Pacifico voluto da Barack Obama, la Trans Pacific Partnership, è ormai un ricordo del passato. Il presidente americano dovrebbe inoltre sottolineare l'importanza dell'alleanza soprattutto dal punto di vista della sicurezza e della crescita nella regione, due punti fondamentali della politica estera di Trump. Sul fronte cinese, nel frattempo il presidente Xi Jinping e Donald Trump si sono detti d'accordo nel rafforzare la cooperazione nel commercio, nell'economia, negli investimenti e negli affari internazionali durante la "lunga conversazione telefonica" di oggi, come la definisce la Casa Bianca. L’oro ha ritracciato dell’1,01% a 1.224,3 dollari per oncia, mentre il petrolio americano (Wti) ha guadagnato lo 0,23% a quota 53,12 dollari il barile. Il cambio euro/usd resta sotto pressione sia perché sulla moneta unica pesano le incertezze politiche dell'Eurozona, sia per l’annuncio “fenomenale in termini di tasse” da parte del Presidente americano --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.