Resta alta l’attenzione sullo spread BTP-Bund con il finale di Agosto che vede alcune aste in programma.
Questa mattina, in apertura, il differenziale tra il decennale italiano e quello tedesco è risultato in frazionale discesa, con lo spread che passa a 279 dalla chiusura di ieri a 281.

Il rendimento del BTP resta sostenuto a quota 3,182%. Per vedere livelli simili a quelli di ieri ed oggi dobbiamo tornare indietro di 4 anni (3,3% a marzo 2014) ma in quel caso i numeri erano ben diversi.
Il rendimento del BTP era in costante discesa dalla fiammata del novembre 2011 che portò i tasso di interesse del decennale italiano oltre il 7%.
Inoltre, all’epoca, i tassi sulla moneta unica erano più alti, e di conseguenza anche il rendimento sul Bund tedesco era più elevato (1,57%), mentre lo spread BTP-Bund, che si riduceva piano piano, era sceso sotto i 200.

Le aste di questi giorni chiariranno meglio la situazione.
Ieri l’asta del CTZ ha registrato un tasso di 1,277%, con il rendimento che risulta raddoppiato rispetto ai titoli a 2 anni emessi lo scorso luglio, ma in linea con il mercato secondario.

Oggi in calendario avremo l’asta dei Bot semestrali (per un valore di 6 miliardi), mentre domani, giovedì 30 Agosto, sarà il giorno dei titoli a medio lungo termine con i BTP a 10 anni (saranno offerti tra i 6 e i 7,75 miliardi) e il nuovo BTP a 5 anni (tra i 3 e i 3,75 miliardi di controvalore).

Fonte : CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 29/08/2018

Come è possibile apprezzare sul grafico la distanza tra il future sul BTP (in giallo) e il future Bund (in nero) sta aumentando  piuttosto velocemente in questi giorni.
Ci sono due possibili operatività in questi casi.
Se si pensa che lo spread possa continuare ad allargarsi è possibile vendere il BTP future e acquistare il Bund future.
Se al contrario si pensa che lo spread possa ritornare a livelli più accettabili e quindi assottigliarsi in questi giorni è possibile acquistare il BTP future e vendere il Bund future.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.