La sterlina è scesa dello 0,56% durante la notte contro il biglietto verde, poiché l'accordo Brexit sta affrontando una forte resistenza dal parlamento. Le prospettive per la sterlina sono ulteriormente aggravate dalla sfida alla leadership del Primo Ministro May, poiché sembra non riuscire a unire il congresso e negoziare un accordo di uscita soddisfacente con Bruxelles.

I risultati degli stress test della Bank of England saranno annunciati oggi. Le banche focalizzate sul Regno Unito come Lloyds, RBS, Barclays e CTBG saranno al centro dell'attenzione poiché gli operatori vorranno vedere come i gruppi potrebbero potenzialmente far fronte ai vari scenari Brexit. La prospettiva di una situazione di non-accordo potrebbe danneggiare pesantemente il settore bancario già in calo di oltre 15 % da inizio anno.

EUR/GBP: il cambio oscilla tra le due medie mobili a 100 e 200 periodi posizionate a 0,8883 e 0,8834. C’è un trend ribassista in corso e la rottura dei livelli attuali potrebbe creare i presupposti per un ulteriore discesa fino a a 0,8720