Il 66% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Sterlina sotto pressione per voci di possibile sfiducia a Theresa May

Sterlina sotto pressione per voci di possibile sfiducia a Theresa May

Giornata piuttosto turbolenta per la sterlina ieri, dopo che si sono diffuse voci di una possibile voto di sfiducia nei confronti di Theresa May, iniziativa promossa dal ministro degli esteri Boris Johnson e dal ministro per l’ambiente Michael Gove, i quali hanno anche inviato una lettera alla premier nella quale la invitano ad un approccio duro nel negoziato nei confronti dell’Unione Europea, che non escluda la possibilità di una hard Brexit. Tra martedì e mercoledì l’argomento Brexit verrà discusso nel parlamento inglese e non è del tutto peregrina l’ipotesi che possa esserci un voto di sfiducia nei confronti di Theresa May, anche perchè secondo alcune voci di corridoio ci sono ben 40 deputati conservatori pronti a votare contro il primo ministro inglese e mancano solo 8 voti per raggiungere il quorum per ottenere la sfiducia.

Per quanto riguarda la coppia sterlina dollaro, i livelli da monitorare sono quelli di 1.33 e 1.31, mentre i ritracciamenti di Fibonacci sono posti 1.3013 e 1.3257. Per l’operatività intraday segnaliamo che il Pivot Point giornaliero è posto a 1.312148, mentre i livelli di supporto e resistenza più vicini sono posti a 1.3180  e 1.3056. 

Ricordiamo come nella giornata di oggi si terrà a Francoforte un’importante conferenza dal titolo: “Communications challenges for policy effectiveness, accountability and reputation”  a cui parteciperanno Kuroda, Carney. Draghi e Yellen, mentre nella giornata di oggi sono attesi i dati sul Pil italiano, europeo, l’indice dei prezzi al consumo per l’Italia e l’indice Zew tedesco. Alle 8 di questa mattina sono stati invece pubblicati i dati sull’inflazione in Germania che sono stati in linea con le attese, come pure la crescita del Pil su base annuale. 

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 14/11/2017

-----------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.


CMC Markets è un fornitore di servizi di sola esecuzione. Queste informazioni (che contengano o meno opinioni) hanno solo scopo informativo e non tengono conto delle circostanze o degli obiettivi personali dell'utente. Nessuna delle informazioni contenute in questo documento è (o dovrebbe essere considerata) una consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo su cui si può fare affidamento. Nulla nei documenti costituisce una raccomandazione da parte di CMC Markets o dell'autore secondo cui un particolare investimento, titolo, transazione o strategia d'investimento sia adatto a una particolare persona. I materiali non sono stati preparati in conformità con i requisiti di legge volti a promuovere l'indipendenza della ricerca di mercato degli investimenti. Sebbene non sia espressamente vietato a noi trattare prima di fornire questo materiale, non cerchiamo di trarne profitto prima della sua diffusione.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 72% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.