La sterlina e l'euro stanno seguendo una tendenza al rialzo nei confronti del biglietto verde, dato che il Regno Unito potrebbe avvicinarsi a un accordo sulla Brexit con l'UE e la recente riunione della BCE ha segnato la forza della crescita economica della regione.

Le forti cifre delle vendite al dettaglio nel Regno Unito hanno dato un ulteriore impulso alla sterlina, con previsioni di mercato in rapida crescita sia per i dati mese su mese  che anno su anno. L'Office of National Statistics ha spiegato  che i dati fanno sono conseguenza del fatto che i prezzi nei  negozi si stanno stabilizzando  dopo quasi due anni di aumento dell'inflazione che ha ridotto il valore e il volume delle merci che i consumatori sono disposti ad acquistare.

I dati sulle vendite al dettaglio sorprendentemente forti hanno confermato  la forza della spesa delle famiglie, che è vista come un indicatore principale della crescita economica e dell'inflazione.Dal punto di vista tecnico, GBP/USD è in netta tendenza rialzista con sia la SuperTrend (10,2) che la media mobile  a 10 giorni rivolte verso l'alto. L'estensione di Fibonacci suggerisce più rialzo verso i livelli di resistenza successivi a 1,332 (127,2% estensione di Fibonacci) e 1,340 (estensione 161,8%) rispettivamente. EUR / USD sta testando un forte livello di resistenza intorno all'1.171 e una rottura rialzista al di sopra di questo livello aprirà la stanza ad ulteriori rialzi verso aree 1.180 (estensione 61.8% Fibonacci) e 1.187 (estensione 78.6%).

Calendario Economico – Vendite al dettaglio anno su anno

 

Il Dollar Index è sceso  nell'area di 93,4 , il livello più basso visto da giugno. Il dollaro più debole ha esercitato una pressione rialzista sui prezzi dell'oro e dell'argento e probabilmente supporterà  il rialzo  nei mercati emergenti, tra cui Hong Kong e Singapore. L' STI di Singapore ha aperto in rialzo dello 0,8%, o 25 punti all'apertura, dopo una forte sessione americana la scorsa notte. Banche (DBS), retail (ThaiBev), settore marittimo  (Keppel Corp) e Information technology (Venture) hanno guidato i rialzi tra le blue chip.

Gli investitori locali si sono scrollati di dosso le preoccupazioni commerciali, poiché i dati suggeriscono che il rischio commerciale è più un rischio proiettato nel 2019. Nel frattempo, l'imminente tariffa del 25% sulle importazioni cinesi all'ingrosso catalizza di fatto le attività commerciali tra Stati Uniti e Cina poiché gli importatori stanno cercando di accumulare scorte prima delle vacanze. Il quarto trimestre di quest'anno potrebbe essere una stagione intensa per i produttori cinesi.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 21/09/2018

---------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei cfds">CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.