Durante la seduta asiatica la sterlina è scivolata verso quota 1.23 contro il dollaro, alla vigilia della consegna della lettera firmata da Theresa May al presidente del Consiglio Ue, Donald Tusk, con cui sancirà l’inizio dei negoziati per l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Entro 48 ore sarà poi Tusk ad inviare una missiva agli altri 27 stati membri che conterrà le linee guida del negoziato. Intanto ad aggiungere ulteriore pressione sulla sterlina si è aggiunta la decisione da parte del parlamento scozzese di indire un secondo referendum per l’uscita della Scozia dal Regno Unito. Intanto torna il sereno sui listini azionari dopo i ribassi dei giorni scorsi, in seguito anche alla pubblicazione dei dati relativi alla fiducia dei consumatori negli Stati Uniti che ha raggiunto il massimo dal 2000. Intervenendo a Washington Janet Yellen tra le righe ha confermato che gli aumenti dei tassi per il 2017 saranno con ogni probabilità altri 2. Sul tasso di cambio EUR/USD nel frattempo è andato a chiudersi il gap up che si era formato all’apertura di domenica sera. Oggi alle 16.30 verrà pubblicato il dato relativo alle scorte di petrolio, per cui è atteso un aumento ulteriore di 2 milioni di barili contro i 4.95 di settimana scorsa. Ricordiamo che le scorte di petrolio sono sui massimi storici e il dato di oggi potrebbe dare un’importante scossa sia al Brent che al Wti. Grande attenzione anche per le decisioni della South Africa Reserve Bank, il cui board si riunirà oggi alla 15:00 (ora di Johannesburg) per decidere il tasso di interesse. Negli ultimi giorni il rand è finito sotto forte pressione per le tensioni tra il presidente Zuma e il ministro delle finanze. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.