Preoccupazioni emergono dai membri della Bce. Il tasso di inflazione basso unito a dati macro non troppo adeguati alle aspettative (indebolimento del manifatturiero, in gran parte legato a fattori esterni, “la domanda domestica si è confermata resiliente”) non fa dormire sonni tranquilli ai vertici di Bruxelles. Il rimbalzo che ci si attende stenta a manifestarsi e influiscono notevolmente i timori legati alla Brexit e le tensioni commerciali internazionali. Comunque I tassi, non saranno toccati almeno fino alla fine del 2019 e Il Consiglio direttivo “intende continuare a reinvestire, integralmente, il capitale rimborsato sui titoli in scadenza nel quadro del programma di acquisto di attività per un prolungato periodo di tempo successivamente alla data in cui inizierà a innalzare i tassi di interesse di riferimento della BCE”.


CMC Markets è un fornitore di servizi di sola esecuzione. Queste informazioni (che contengano o meno opinioni) hanno solo scopo informativo e non tengono conto delle circostanze o degli obiettivi personali dell'utente. Nessuna delle informazioni contenute in questo documento è (o dovrebbe essere considerata) una consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo su cui si può fare affidamento. Nulla nei documenti costituisce una raccomandazione da parte di CMC Markets o dell'autore secondo cui un particolare investimento, titolo, transazione o strategia d'investimento sia adatto a una particolare persona. I materiali non sono stati preparati in conformità con i requisiti di legge volti a promuovere l'indipendenza della ricerca di mercato degli investimenti. Sebbene non sia espressamente vietato a noi trattare prima di fornire questo materiale, non cerchiamo di trarne profitto prima della sua diffusione.