Il forte rimbalzo di Wall Street ha visto il Dow Jones  avanzare di 1.086 punti, pari al 4,98%, mentre il prezzo del greggio ha registrato nel corso della seduta un guadagno  del 10%.

In assenza di dati macro e aggiornamenti fondamentali, gli animal spirit del mercato  e le ricoperture delle posizioni ribassiste sono probabilmente i principali fattori di spinta di questo rally.

Il drastico sell-off dei titoli azionari statunitensi da ottobre ha portato la valutazione dello S&P 500 vicino ai minimi di quattro anni a 16 volte  il P/E, rispetto alla media di 20 volte il P/E osservata all'inizio del 2018.

A breve termine, i mercati statunitensi hanno probabilmente reagito in modo eccessivo a una prospettiva ribassista di crescita e alle incertezze, così valutazioni più economiche hanno creato spazio per un rimbalzo tecnico.

La sostenibilità di questo rally, tuttavia, è rimasta discutibile a causa delle crescenti preoccupazioni per la crescita economica del prossimo anno, mentre  le prospettive rimangono torbide per  molte incertezze politiche ed economiche riguardanti la guerra commerciale, Brexit, lo shutdown del governo statunitense e l'aumento continuo dei tassi da parte della Federal Reserve che lentamente sta prosciugando la liquidità del mercato.

I mercati asiatici hanno dimostrato una buona capacità di ripresa in occasione  della seduta post-natalizia del mercato statunitense.

L'indice Nikkei 225 ha rimbalzato lo 0,9% ieri e ha registrato un guadagno del 3% questa mattina.

Lo STI di Singapore, in precedenza influenzato negativamente dal calo dei prezzi del greggio, stamattina sta godendo di un rimbalzo dell'1,4%.

Le azioni dei settori offshore & marine, bancarie e tecnologiche stanno facendo La parte del leone nel rialzo dell'indice di riferimento STI.

Per i mercati asiatici, il ribasso  è attenuato da valutazioni relativamente basse e tali mercati hanno sovraperformato gli Stati Uniti negli ultimi tre mesi. Il rialzo, tuttavia, è limitato dalle incertezze commerciali e attenua le prospettive fondamentali, dal momento che una serie di PMI manifatturieri che hanno deluso le aspettative  dalla Cina e dai paesi europei ha di recente delineato  una tiepida crescita  della domanda globale nel prossimo anno.

S&P 500 Index - Cash

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets piattaforma Next Generation. Performance nette al 27/12/2018

----------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate