Dalle minute della riunione del Fomc di novembre è emerso che un rialzo dei tassi è probabile "relativamente presto", con qualche banchiere che ha fatto esplicito riferimento al meeting di dicembre. Nel frattempo in Asia il vice Governatore della Banca centrale del Giappone, Hiroshi Nakaso, ha affermato che è inappropriato parlare adesso dell'uscita dall'attuale accomodamento monetario. Il dollaro tratta poco mosso dopo aver toccato i massimi da 14 anni in scia ai solidi dati macroeconomici Usa e alla debolezza dello yuan. Il Wsj Dollar Index, che confronta il biglietto verde con altre 16 valute, è salito deello 0,6% a 91,87, il livello di chiusura più alto dal 3 dicembre del 2002, con la moneta americana che ha guadagnato lo 0,7% contro l'euro e l'1,2% contro lo yen. Nel frattempo, in base ai future sui Fed Fund, la probabilità che il mercato assegna a un rialzo dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve nella riunione di dicembre è pari al 94%, dopo che anche le minute del Fomc di novembre hanno confermato che l'Istituto è un passo dall'agire. EURUSD: ci si avvicina pericolosamente a 1.0460 e solo un recupero in area 1.0730 può sovvertire l’attuale trend --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.