L'indice FTSE 100 ha ottenuto un discreto slancio dal calo della sterlina.

La sterlina ha perso terreno dopo un le dichiarazioni abbastanza accomodanti da parte del capo della Banca d'Inghilterra la scorsa notte. La prospettiva di un rialzo dei tassi nel Regno Unito il mese prossimo è ora diminuita, dal momento che la debolezza della sterlina sta sostenendo il FTSE. Su una base più ampia, le prospettive geopolitiche non sono realmente cambiate, quindi i mercati continentali sono solo in leggero rialzo oggi.

Le azioni di Reckitt Benckiser sono in rosso e la società ha mancato le previsioni di vendita degli analisti. Le vendite nello stesso periodo dello scorso anno sono aumentate del 2%, ma gli operatori si aspettavano un 2,6%. Europa, Australia e Nuova Zelanda hanno visto un calo delle vendite dell'1%, mentre il Nord America ha registrato un aumento delle entrate del 6%. La società ha confermato che è sulla buona strada per raggiungere una crescita delle vendite compresa tra il 13% e il 14% all'anno, ma ha descritto il contesto concorrenziale come una sfida. Le previsioni prudenti pesano sul sentiment degli investitori e l’azione  è in calo del 6.6%.

Il CEO di Barclays, Jes Staley, rischia una multa dopo che è stato riferito che ha tentato di identificare un whistleblower nel 2016. Il regolatore ritiene che il Staley abbia violato l'obbligo di "agire con le dovute capacità, cura e diligenza". Barclays ha chiarito che il regolatore non sta mettendo in discussione la capacità di Staley di svolgere il proprio ruolo.

La coppia GBP / USD sta soffrendo oggi dopo che Mark Carney, il governatore della Banca d'Inghilterra, ha avvertito la scorsa notte che i tassi di interesse non possono essere aumentati il mese prossimo. Carney ha affermato che il Regno Unito ha recentemente prodotto alcuni "dati contrastanti" e che la politica monetaria riguarda più un percorso generale piuttosto che un calendario preciso. La sterlina ha avuto un andamento positivo nelle prime due settimane di aprile, ma i trader stanno ora abbandonando le loro posizioni long su sterlina.

L'EUR / USD è sostanzialmente invariato questa mattina, e le i dati sui prezzi alla produzione leggermente più basse del previsto dalla Germania hanno avuto un impatto minimo sulla moneta unica. A marzo, i  prezzi alla produzionetedesco si sono attestati all'1,9%, mentre gli economisti si aspettavano il 2%. Oggi non ci aspettiamo importanti indicatori economici dagli Stati Uniti, quindi è probabile che la coppia di valute sperimenti  una bassa volatilità.

Baker Hughes e General Electric annunciano oggi risultati trimestrali. Ci aspettiamo che il Dow Jones apra in ribasso di 50 punti a 24.614 e lo S&P 500 in ribasso di 4 punti a 2689.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 20/04/2018

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei cfds">CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.