Circa un mese fa nell'articolo "nikkei-225-ad-un-viatico-importante">Nikkei 225 ad un viatico importante", abbiamo discusso la possibilità che l'indice Nikkei 225 potesse superare il livello di resistenza principale intorno a 23.000 punti.

Allo stato attuale, il Nikkei 225 è in salita, con il test del massimo degli ultimi 25 anni e del livello livello di resistenza posto intorno a 24.000 punti. L'ultimo tentativo nel gennaio 2018 non ha avuto esito positivo e alla fine si è formata una tendenza al ribasso che è arrivata sotto i 21.000 punti. Anche se le performance passate non indicano necessariamente prestazioni future, la storia si ripeterà?

Su un grafico giornaliero, si può vedere un trend rialzista iniziato all'inizio di settembre. Una forte candela rialzista ha rotto il livello di resistenza maggiore intorno a 23.000 punti e l'indice ha continuato ad avvicinarsi a 24.000. Tuttavia, l'analisi tecnica potrebbe mostrare alcuni segnali di allarme. Innanzitutto, il Relative Strength Index (RSI) ha mostrato un segnale di ipercomprato nei giorni scorsi. Inoltre, una divergenza ribassista è evidenziata nell'area viola. In parole povere, l'RSI suggerisce un calo del trend in controtendenza rispetto al trend rialzista del Nikkei 225. Quindi, un'inversione è possibile.

Guardando indietro al gennaio 2018, si è verificata una situazione simile. Una forte candela rialzista ha rotto 23.000 nel bel mezzo di un trend rialzista, ma l'RSI ha mostrato un segnale di ipercomprato con divergenza ribassista. Il Nikkei 225 si è consolidato nel tentativo di rompere 24.000 punti ma alla fine ha fallito.

Al momento stanno comparendo somiglianze per le quali vale la pena mettere il Nikkei 225 sulla watchlist in caso di inversione di tendenza. I livelli di ritracciamento che vale la pena guardare sono intorno all'area di 23500 (Fibonacci 38,2%), e successivamente intorno all'are 23.200 (Fibonacci 61,8%)

Tuttavia, una rottura dei 24.000 è possibile se il quadro macroeconomico in Giappone continuasse a migliorare o lo Yen giapponese scendesse ulteriormente. Quindi il superamento di un nuovo massimo a 25 anni non può essere escluso a priori.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 27/09/2018

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei cfds">CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.