Ubs ha comunque battuto le attese degli analisti nonostante abbia chiuso il quarto trimestre del 2016 con profitti in calo. La banca elvetica ha visto l'utile netto scendere a 738 milioni di franchi dai 949 milioni del pari periodo del 2015, quando però il conto economico aveva beneficiato di un elevato beneficio fiscale. I proventi operativi sono inoltre saliti da 6,78 miliardi a 7,06 miliardi. Sul conto economico hanno pesato gli oneri legali per 162 milioni relativi all'imminente accordo con le autorità Usa per chiudere il caso dei mutui subprime collocati prima della crisi finanziaria. Per l'intero anno la banca ha contabilizzato oneri legali per 693 milioni. Il risultato operativo ante imposte della sezione investment bank è invece schizzato nel quarto trimestre a 306 milioni di franchi, a fronte di 80 milioni di franchi nel periodo di un anno prima. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.