By David Madden (Market Analyst at CMC Markets UK)

 

Europa

Le azioni in Europa sono destinate a terminare la settimana in tono positivo. Un crescente senso di ottimismo legato agli sviluppi della trattativa commerciale tra Stati Uniti e Cina ha sostenuto gli indici azionari.

Ieri, abbiamo assistito a dichiarazioni piuttosto ottimistiche da due personaggi influenti  come Steven Mnuchin e Larry Kudlow, ma c'è ancora molto lavoro da fare.

Le cifre deludenti dell'industria manifatturiera di Germania, Spagna e Italia hanno spinto gli operatori a pensare già alla riunione della Banca Centrale Europea (BCE) la settimana prossima. La BCE potrebbe adottare un linguaggio più accomodante nell'aggiornamento e alcuni trader ritengono che la banca centrale debba introdurre una quache misura di sostegno nei confronti dell'economia dell'Eurozona.

Le azioni Rightmove sono oggi in ribasso nonostante la società abbia pubblicato solide cifre per l'intero anno. I ricavi e l'utile prima delle imposte sono aumentati del 10% e il traffico verso il sito è aumentato del 4%. Il ricavo medio per inserzionista ha superato i 1.000 pound al mese e il tempo trascorso sul sito è aumentato del 5% fino a 1 miliardo di minuti al mese. I fondamentali sono solidi, ma il gruppo è "vigile" sulla Brexit e gli investitori non si sono dimenticati del crollo dei prezzi delle azioni post referendum dell'UE.

WPP ha confermato che i ricavi annuali su base annua sono diminuiti dello 0,4%, mentre gli analisti si aspettavano un calo dello 0,6%. L'utile al lordo delle imposte è diminuito dell'11% a 1,86 miliardi di sterline, in linea con le previsioni del gruppo. Il margine operativo è scivolato al 15,3% dal 16,4%. Il programma di turnaround del gruppo sta andando bene, ha fatto 36 cessioni negli ultimi 11 mesi e il debito netto sta diminuendo.

William Hill ha registrato una perdita prima delle imposte per un intero anno di 575 milioni di sterline, contro un profitto di 146 milioni di sterline l'anno scorso. Il gruppo ha annunciato in precedenza svalutazioni su alcuni asset per 883 milioni di sterline, dovuta al cambio regolamentare introdotto dal governo che ha tagliato la quota massima di puntata sui terminali di scommesse a quota fissa da 100 a 2 sterline. L'azienda guarda ora agli Stati Uniti per espandersi e l'ambizione è di raddoppiare l'utile operativo entro il 2023. L'unità operativa esistente negli Stati Uniti ha visto il fatturato netto e l'utile operativo rettificato aumentare del 42% e del 91% rispettivamente.

Stati Uniti

Lo S&P 500, il Dow Jones e il NASDAQ 100 sono leggermente in rialzo per la seduta di oggi,  grazie ai progressi compiuti in relazione ai colloqui commerciali USA-Cina. Gli investitori sono consapevoli del fatto che il problema non è ancora stato risolto, ma stiamo andando nella giusta direzione.

La variazione dell'indice dei prezzi relativa ai consumi personali su base annua si è mantenuta stabile all'1,9%, come da  previsioni. Si tratta della metrica di inflazione preferita dalla Fed e, dato che è stabile, la banca centrale statunitense si confermerà paziente in merito ad un possibile cambiamento della politica monetaria. Gli ultimi dati mensili sui consumi e sul reddito hanno mostrato un calo rispettivamente dello 0,5% e dello 0,1%, ed entrambi sollevano qualche preoccupazione.

Le azioni di Tesla sono in ribasso dopo che la società ha annunciato che taglierà il prezzo di partenza per il Model 3 a 35.000 dollari e che chiuderà molti negozi per compensare i tagli dei prezzi. Il gruppo ha oltre 350 negozi e sedi di servizio, ma non ha indicato il numero di quelle che saranno chiuse nell'ambito della nuova iniziativa. I negozi che rimangono aperti fungeranno da centro di informazione e da galleria. Gli investitori spesso accolgono con favore notizie relative a tagli dei costi, ma i clienti potrebbero essere riluttanti ad acquistare un articolo di grandi dimensioni online, a meno che non siano vicino a uno dei negozi che rimarrà aperto.

Nordstrom ha pubblicato risultati contrastanti la scorsa notte. Gli utili per azione sono saliti a 1,48 dollari, superando la previsione di 1,42 dollari. Le vendite a parità di negozio sono aumentate dello 0,1%, superando la previsione di una crescita dell'1,1% degli analisti. I ricavi sono diminuiti del 4,6% a 4,44 miliardi di dollari, mentre la stima previsionale era di 4,61 miliardi di dollari. L'azione in questo momento è in ribasso

Forex

La coppia EUR / USD è in rialzo oggi dopo che i buoni dati sul tasso di disoccupazione dell'eurozona, mentre  i dati sull'inflazione hanno contrastato i cattivi numeri di produzione questa mattina. L'indice dei prezzi al consumo nell'area dell'euro è salito dell'1,5%, mentre la disoccupazione è arrivata al 7,8% - il livello minimo congiunto in un decennio. All'inizio della sessione di negoziazione, è stato segnalato che i settori manifatturieri tedeschi, spagnoli e italiani sono in contrazione.

GBP/USD è per lo più invariato oggi dopo che sono arrivati dal Regno Unito dati  economici mediocri. Il rapporto PMI manifatturiero è scivolato a 52, da 52,8. Le approvazioni dei mutui sono aumentate nel corso del mese, ma i prestiti ipotecari si sono effettivamente raffreddati.

Materie prime

L'oro è sceso a un minimo di due settimane a causa della tirovata forza del dollaro. La relazione inversa tra i due mercati continua a giocare. L'oro ha registrato una costante tendenza al rialzo da novembre e se si mantenesse al disopra dell'area di 1,298 dollari, è probabile che continui.

Il petrolio è in leggero rialzo questo pomeriggio dopo che i dati hanno mostrato come la produzione dell'OPEC sia scesa al minimo di quattro anni, secondo Reuters. L'ottimismo dei mercati azionari ha trascinato anche il petrolio, poiché ultimamente c'è stata una correlazione positiva.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 01/03/2019

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei  CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance