Il focus degli investitori sarà oggi concentrato soprattutto sul mercato forex, con i riflettori puntati sulla sterlina, visto che per oggi è attesa la decisione della Corte Suprema sull’eventuale obbligo per Theresa May di consultare il Parlamento in merito al piano di uscita dal mercato unico europeo prima di far scattare le clausole di uscita previste dall’articolo 50 dei Trattati di Lisbona. Nel caso in cui fosse riconosciuto questo obbligo il risultato potrebbe comportare un processo di uscita più lungo e meno traumatico e potrebbe alleggerire la pressione sulla sterlina che nell’ultima settimana ha recuperato quasi il 2 % contro il dollaro. Dal punto di vista tecnico si è formata una figura di doppio minimo su GBP/USD che se confermata potrebbe riportare la sterlina in area 1.30 contro il dollaro. Sempre sul fronte valutario, sarà interessante seguire le mosse dela banca centrale turca nel tentativo disperato di sostenere la proprio valuta che si è fortemente deprezzata nei confronti del dollaro in seguito alla grave crisi politica che ha investito il paese nel luglio del 2016. Per oggi è previsto è previsto il meeting della banca centrale turca ed è atteso un aumento del repo rate di 50 punti base all'8.5% e del tasso overnight di 75 punti base al 9.25% Nel frattempo l'euro continua il suo recupero nei confronti del dollaro dopo che Donald Trump ha firmato il provvedimento che ritira gli USA dal Tpp, il patto di libero scambio che regolava gli accordi commerciali tra i 12 paesi che si affacciano sul Pacifico, mentre il governatore della Fed di Richmond, Jeffrey Lacker ha richiamato la necessità di dover aumentare i tassi prontamente per evitare che la Fed si trovi in ritardo rispetto al percorso ottimale, rischiando di dover poi intervenire in modo più aggressivo in un secondo momento. ------------------------------------------------------------------------------------------------ Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.