Alla chiusura di Wall Street ieri sera sono stati pubblicati i risultati di Netflix, che hanno superato le attese degli analisti con utenti in aumento di 5.3 milioni, ricavi in aumento del 30% su base annua a quasi 3 miliardi di dollari e utili netti a 130 milioni di dollari (in aumento del 150%). Le aspettative erano del management e degli esperti prevedevano un aumento degli utenti nell’ordine di 4 milioni di unità, anche a causa dell’aumento dei prezzi in diversi mercati.

Reed Hastings, chief executive officer di Netflix, ha dichiarato: “ il prezzo è relarivo al valore. Noi stiamo continuando ad aumentare l’offerta di contenuti e stiamo osservando che si riflette nelle visualizzazioni a livello mondiale” Per mantenere alta l’offerta di contenuti Netflix ha aumenterà anche il budget di spesa che dovrebbe arrivare a 8 miliardi di dollari l’anno prossimo, constringendo ad aumentare il proprio indebitamento. Per il quattordicesimo trimestre consecutivo il flusso di cassa è stato  negativo e difficilemente il trend potrà essere invertito a breve, anche se  al momento la diminuizione della cassa di 2.5 miliardi di dollari è in linea con la guidance.

Oggi l’attenzione degli operatori sarà invece catalizzata dalla pubblicazione delle trimestrali di due big della finanza USA: Goldman Sachs e Morgan Stanley. La scorsa settimana le trimestrali di JPMorgan e di Citigroup hanno evidenziato un trend positivo per le divisioni di “investing and lending”, mentre la divisione “fixed income currency and commodity” ha mostrato una marcata debolezza dovuta principalmente alla bassa volatilità dei mercati.

Per quanto riguarda Goldman Sachs l’attesa è di utile per azioni (EPS) di 4.31$, in ribasso rispetto ai 4.88$ del precedente trimestre, ricavi a 7.64 miliardi di dollari. Per Morgan Stanley l’attesa è di un utile per azione di 0.82 $ e ricavi per 9.07 miliardi di dollari.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 17/10/2017

-----------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.