La lettura dell'indice Caixin China Pmi uscito oggi è stata la più bassa da febbraio 2016 e si tiene ben sotto la soglia di 50, che separa l'espansione dalla contrazione, ormai da due mesi consecutivi sceso a 48,3 a gennaio dal 49,7 di dicembre, Il sottoindice sui nuovi ordini è sceso ulteriormente, poiché la debolezza deriva in gran parte da una fiacca domanda interna, mentre i nuovi ordini dall'estero sono leggermente aumentati. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha detto ieri che incontrerà presto il presidente cinese per cercare di siglare un accordo commerciale globale a febbraio. Trump ha detto di essere ottimista sul fatto che le due maggiori economie del mondo potrebbero raggiungere "il più grande accordo mai fatto".

 L'Asia chiude la settimana mista. Il Nikkei termina il corso piatto (+0,07%), mentre alle ore 7:30 italiane l'Hang Seng cede lo 0,32% e Shanghai invece guadagna l'1,10% grazie a titoli dell'acciaio ed energetici (elettrico, fotovoltaico). Oro in calo dello 0,17% a 1.323,9 dollari per oncia, petrolio americano Wti fermo a a 53,79 dollari il barile, valute in equilibrio sulla chiusura di ieri a Wall Street, con l'euro che scambia a 1,1441, lo yen a 108,87 e la sterlina a 1,3107 sul dollaro. 

L’agenda macro della giornata prevede oggi l’indice Pmi manifatturiero di Italia e Gran Bretagna con l’aggiornamento sull’inflazione nell’Eurozona Nel pomeriggio dagli Stati Uniti sono in programma i dati sul mercato del lavoro, con disoccupazione, variazione salari e nuove buste paga nel settore non agricolo. In uscita anche la fiducia dei consumatori americani.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 01/02/2019

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.