Dollaro estremamente debole nella giornata di oggi. Si registra la perdita di quasi un punto percentuale nei confronti del dollaro australiano e di circa mezzo punto percentuale nei confronto di quello canadese e neozelandese. In guadagno solo nei confronti del franco svizzero. Piccola perdita percentuale nei confronti della sterlina e del dollaro americano. Per entrambe il loss è dello 0,2 % EURUSD: siamo in zona 1,38. Il supporto posizionato a 1,3750 rimane particolarmente solido e una rottura al di sopra di 1,3850 potrebbe far rivedere i massimi recenti di 1,3970. Per le discese, attenzione alla rottura di 1,3750 che potrebbe riportare il cross a 1,3640 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.