I titoli europei sono leggermente in rosso questa mattina dal momento che gli operatori si stanno preparando agli ultimi colloqui tra USA-Cina che si terranno questa settimana. L'umore è sottotono poiché il divario tra le due parti è ancora ampio e alcuni trader si accontentano di aspettare e vedere gli sviluppi del gioco. Qualsiasi notizia negativa che abbiamo visto in relazione ai colloqui commerciali non ha messo molto in crisi nei mercati azionari globali, il che suggerisce che il sentimento del mercato è stabile.

Nel fine settimana è stato riferito che Marks and  Spencer e Ocado sono in trattativa per un possibile accordo. Negli ultimi anni Ocado ha raggiunto nuove partnership, poiché il loro servizio di consegna online si è rivelato popolare e ora sembra che M&S sia interessata a un accordo. La divisione abbigliamento di Marks and Spencer continua a tirare avanti e il gruppo ha annullato i piani per espandere la divisione alimentare. Marks e Spencer hanno un servizio di consegna limitato in termini di copertura geografica e un accordo con Ocado potrebbe potenzialmente aiutare l'azienda ad attirare la clientela in espansione. Sempre più acquisti vengono fatti online e M&S deve adattarsi al nuovo ambiente.

SThree ha confermato che l'utile rettificato per l'intero esercizio prima delle tasse è salito del 20% e le entrate sono aumentate di quasi il 13%. La società di recruitment ha affermato che è sulla buona strada per raggiungere i target del piano quinquennale rivelato a novembre 2017 e questo è stato un grande incentivo per fiducia degli investitori. La Germania continua a essere uno dei mercati con le migliori performance e non ha visto alcun rallentamento nelle assunzioni.

Il Gruppo Paragon ha dichiarato che i nuovi prestiti sono aumentati di oltre il 40% nei tre mesi fino alla fine del 2018. I depositi sono leggermente aumentati e il coefficiente di Equity Tier 1 è leggermente migliorato. Il gruppo ha confermato che la domanda è solida e la prospettiva è positiva. È incoraggiante vedere una forte domanda in vista della Brexit, ma uno scenario senza accordi potrebbe lasciare l'azienda esposta.

Jefferies prevede che la domanda cinese di minerale di ferro aumenterà. La banca ha alzato il suo target price per Rio Tinto a 4.700 pence e mentre quello di BHP Billiton è stato rivisto da 1.600 pence a 1.800 pence, per Anglo American invece il nuovo target  è ora di 2.350 pence.

Le azioni di Micro Focus sono in rosso oggi dopo che Goldman Sachs ha deciso il downgrade del titolo a neutral dal buy.

La coppia GBP/USD è stata zavorrata da prese di profitto dopo il rally della scorsa settimana. I colloqui sulla Brexit rimarranno al centro dell'attenzione questa settimana. Si dice che il primo ministro May cercherà di ottenere una concessione dall'UE in relazione al backstop irlandese, motivo alla base del recente rally nella sterlina, ma convincere Bruxelles a farlo è una storia diversa.

Caterpillar sarà al centro dell'attenzione oggi poiché la società rivelerà i suoi utili nel quarto trimestre. Il gruppo costruisce macchine movimento terra ed è fortemente dipendente dal settore minerario globale, che negli ultimi anni si è leggermente raffreddato, quindi i trader presteranno attenzione alle vendite e alle loro prospettive.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 28/01/2019

-----------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.