Ieri giornata di rialzi per le Borse Europee con il Ftse Mib che ha chiuso con un più1,45% a 20.892 punti, mentre a Parigi il Cac40 ha guadagnato l'1,5% e a Francoforte il Dax30 lo 0,97%. L’apertura manifestata da Trump alla Cina secondo cui al G 20 in Giappone tra qualche settimana si potrebbe definire un accordo sui dazi ha innervato i mercati. L’Asia sale con moderazione sulla possibilità di nuovi stimoli del governo cinese all’economia che si trova a far fronte anche al problema dei dazi e a dati non troppo positivi. Le vendite al dettaglio sono aumentate del 7,2% lo scorso mese rispetto a un anno prima, il ritmo più lento dal maggio 2003 confrontato con il +8,7% di marzo e le attese degli economisti per un +8,6, evidenziando che i consumatori stanno riducendo la spesa. In Germania l'indice Zew invece relativo alle attese economiche in Germania è calato a -2,1 punti a maggio rispetto ai +3,1 punti di aprile, facendo nettamente peggio delle aspettative. Sempre a maggio, l'indice riferito alle attuali condizioni economiche in Germania è invece migliorato da 5,5 punti dello scorso mese a 8,2.

 Alle ore 7:30 italiane il Nikkei è positivo per lo 0,38%, mentre Hong Kong scambia a +0,86% e Shanghai a +1,49%. Oro fermo a 1.295,7 dollari l'oncia, petrolio Wti americano in calo dello 0,7% a 61 35 dollari il barile. L'euro riprende quota a 1,1212 (+0,05%) dopo essere scivolato ieri (-0,2%) in seguito alle parole del premier Salvini sul deficit italiano, yen in equilibrio a 109,67, sterlina pure a 1,2914. Giornata fitta di indicazioni: questa mattina il Pil trimestrale di Germania ed Eurozona. In arrivo anche l’inflazione in Francia, mentre sull’Italia l’Istat diffonderà l’aggiornamento su ordini e fatturato. Nel pomeriggio dagli Usa avremo le vendite al dettaglio, la produzione industriale e le scorte delle imprese.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 15/05/2019

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.