L'indice Nikkei 225 ha goduto di un discreto rally dalla scorsa settimana. Ciò potrebbe essere in gran parte dovuto a un indebolimento del dollaro USA e all'ottimismo nei recenti negoziati commerciali. Sul grafico giornaliero, l'indice scambia in un range relativamente limitato tra circa 22.000 punti (38.2% di Fibonacci) e un livello di resistenza di lungo periodo a circa 23.000. Il livello psicologico chiave di circa 23.000 è stato testato almeno 3 volte da maggio 2018. L'ultima rottura di questo livello ha portato a un livello record dell'indice superiore a 24.000.

Con la contrazione delle tensioni commerciali e il sentiment degli investitori in rialzo, le attività rischiose come le azioni potrebbero trovare ulteriore supporto. Inoltre, le azioni potrebbero guadagnare un ulteriore slancio rialzista se il dollaro USA si rafforzasse e portasse a uno Yen più debole. Allo stesso tempo, il MACD (12,26,9) suggerisce che il Nikkei 225 si stia lentamente spostando verso una posizione più rialzista. Lo slancio verso l'alto si sta accumulando. Se si verificasse una rottura, l'indice può salire e testare il precedente massimo a circa 24.000.

 Al contrario, un ritracciamento è anche possibile se il rischio geopolitico aumentasse. Ad esempio, la tensione commerciale tra Stati Uniti e Cina potrebbe innalzarsi e innescare un'ondata di vendite. Date le circostanze, l'indice Nikkei 225 può tornare al livello di supporto a circa 22.000 (38% di Fibonacci).

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 28/08/2018

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.