Un'altra giornata negativa per il Nasdaq, con il CFD US NDAQ 100 che scende sotto i 7.200 punti bucando la trendline di breve periodo evidenziata sul grafico.
I ribassi degli scorsi giorni di Facebook e Twitter hanno dato il via al ritracciamento in atto che ha portato il prezzo dell'indice tecnologico porprio sulla trendline di breve periodo.
Una chiusura sotto tale trendline potrebbe comportare nuovi ribassi, mentre una chiusura al di sopra di tale linea darebbe ancora più significato alla linea di tendenza (considerata per ora come supporto dinamico) conferendo maggiore forza al trend.

 

Fonte : CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 30/07/2018


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.