Giornata negativa per le principali borse internazionali, con vistosi cali sui principali listini azionari, per quella che è la peggior giornata dal punto di vista delle performance dal 2011. La situazione è ormai ben nota ed è evidente quali siano i rischi e le problematiche alla base di questa di crisi che potrebbe arrivare secondo alcuni commentatori a minare le basi stesse della zona euro. Dal punto di vista tecnico l'indicazione più interessante è arrivata dal rimbalzo che hanno cercato i listini dopo le aperture negative di questa mattina in gap. Secondo un vecchio adagio il gap deve essere colmato e così è stato per molti sottostanti. Vediamo qualche esempio. Partiamo dal Dax, di cui possiamo apprezzare anche la reazione in corrispondenza del Pivot Point Stessa sorte per il Ftse Mib Non da meno Eur/usd