In Francia cala il tasso di inflazione che si è attestato a maggio all’1% su base annua, (in calo rispetto all’1,3% precedente) Su base mensile, quindi nei confronti di aprile, l’indice dei prezzi al consumo ha segnato un +0,2%. Mantiene lo stessi ritmo dei mesi precedenti il Prodotto interno lordo (Pil) della Francia con una crescita dello 0,3% rispetto al periodo precedente, mantenendo lo stesso ritmo di espansione.

 

In Italia la fiducia dei consumatori  con riferimento a maggio 2019 ha visto il dato attestarsi a 111,8 (precedente a 110,6 e consensus a 110,0

La fiducia delle aziende, invece, è passata da quota 100,8 a quota 102,0 (attesa a 100,4)

In Germania il tasso di disoccupazione rilevato a maggio è salito al 5% dal 4,9% di aprile (variazione risultata positiva per 60mila unità)