I mercati azionari in Europa stanno prendendo spunto dalla sessione positiva in Asia durante la notte. Alcuni dei timori riguardanti una possibile guerra commerciale sono scivolati via e gli investitori stanno comprnado azioni relativamente a buon mercato. Pechino e Washington sono ancora ai ferri corti, ma la situazione si è calmata di recente, e questo ha attirato nuovi acquisti. Le azioni di Serco sono in rosso dopo che la società ha tagliato le prospettive dei ricavi per l'intero anno, ma ha lasciato la sua guidance sugli utili non classificata.

La società di outsourcing ora prevede entrate annue tra 2,7 miliardi di sterline e 2,8 miliardi di sterline, e ciò si confronta con la precedente indicazione di 2,8 miliardi di sterline e 2,9 miliardi di sterline. L'azienda si aspetta ancora di realizzare un profitto di 80 milioni di sterline. Serco ha avviato un piano di turnaround cinque anni fa, che ora sta dando i suoi frutti, ma ha confermato che le condizioni di mercato nel Regno Unito sono "meno che ideali". Il titolo è in declino da febbraio 2017 e se la mossa ribassista continua potrebbe raggiungere il 90 penny.

BAE Systems ha ricevuto un contratto da 20 miliardi di sterline dal governo australiano. La compagnia di difesa britannica ha battuto la concorrenza dei rivali spagnoli e italiani per il contratto. BAE Systems ha il compito di costruire nove nuove fregate della marina. Il prezzo delle azioni è in rialzo in scia alla notizia. Le azioni di Micro Focus sono in rialzo stamattina dopo che Goldman Sachs ha inserito la società nella sua potenziale lista di fusioni e acquisizioni. La mossa positiva nel titolo ha sollevato il settore tecnologico.

La coppia GBP / USD è balzata sulla scia del dato positivo sul PIL del Regno Unito. Su base trimestrale, il PIL del Regno Unito è cresciuto dello 0,2% nel primo trimestre, superando le previsioni dello 0,1%. Anche le approvazioni dei mutui sono risultate superiori alle attese e ciò ha anche aiutato la sterlina. L'EUR / USD è più stabile dopo che il tasso di inflazione nell'eurozona è salito al 2% in giugno, soddisfacendo le aspettative degli economisti. Il tasso di inflazione core è sceso dall'1,1% di maggio all'1% di giugno e ciò suggerisce che la domanda non è forte come inizialmente si pensava.Alle 14:30 gli Stati Uniti annunceranno il rapporto core PCE per maggio, e la stima di consenso è per una lettura dell'1,9%, che sarebbe un miglioramento dell'1,8% di aprile.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets piattaforma">Piattaforma Next Generation. Performance nette al 29/06/2018

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei cfds">cfds">cfds">CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance