Europa

Se le preoccupazioni sull'aumento delle tensioni commerciali, il rallentamento della crescita economica e le difficili situazioni politiche in Italia e nel Regno Unito non non fossero state sufficienti per contrastare i mercati, la prospettiva di sanzioni sull'Arabia Saudita per la scomparsa denunciata del giornalista e cittadino americano Jamal Khashoggi rappresenta ancora un'altra patata bollente con cui gli investitori devono destreggiarsi mentre valutano se sia il momento di tornare nel mercato azionario all'indomani del recente sell-off.

Oggi abbiamo assistito a una sessione positiva, ma il rialzo è stato lento in scia ad un deludente report sulle vendite al dettaglio negli Stati Uniti per settembre, e ad alcuni timori che il presidente Trump possa cercare di imporre ulteriori sanzioni sui beni cinesi alla luce dei commenti che ha fatto sulla TV statunitense durante il fine settimana.

Nel segno che gli investitori stanno iniziando a diversificare i loro portafogli, il prezzo dell'oro è aumentato notevolmente negli ultimi giorni fino al livello più alto da metà luglio.

Questo aumento del prezzo dell'oro ha contribuito a spingere Randgold Resources e Fresnillo al vertice del FTSE100 oggi, poiché prospettive più deboli sull'azionario comportano acquisti sui beni rifugio, anche in seguito alle pesanti flessioni della scorsa settimana.

Gli azionisti di Superdry hanno avuto una doccia gelata oggi dopo che la società ha annunciato un profit warning a causa del clima insolitamente caldo che ha provocato un rallentamento delle vendite delle sue collezioni autunnali e invernali. La società ha anche citato effetti valutari a causa delle coperture che non sono state in grado di compensare le fluttuazioni dei tassi di cambio.

Anche BA Systems ha avuto una sessione deludente scivolando ai minimi da sei mesi, nonostante la fusione di Harris e L3 Technologies negli Stati Uniti in un accordo del fine settimana che dovrebbe creare il sesto maggior contractor per la difesa degli Stati Uniti.

Al rialzo invece BT Group è per le notizie secondo cui l'hedge fund Greenlight Capital ha acquisito una partecipazione nella società, con l'obiettivo di separare la divisione Openreach, mentre le azioni difensive hanno fatto bene anche oggi con GlaxoSmithKline e Imperial Brands in rialzo.

Stati Uniti

I mercati statunitensi hanno aperto leggermente in ribasso questa mattina in quanto gli investitori hanno assorbito un paio dati negativi dal settore retail a stelle e strisce.

L'annuncio di questa mattina da parte di Sears di presentazione una richiesta di bancarotta secondo quanto previsto dal Chapter 11 ha nuovamente fatto luce sullo stato di mercato della tradizionale vendita al dettaglio negli Stati Uniti, sulla falsa riga di quanto accaduto a Toys R Us un anno fa. Ora sembra probabile che un certo numero di negozi saranno chiusi mentre gli auditor cercano di sbarazzarsi delle parti meno performanti del business e concentrandosi sulla realizzazione degli asset rimasti.

Anche le vendite al dettaglio negli Stati Uniti per settembre hanno mancato le aspettative, attestandosi allo 0,1%, ben al di sotto dello 0,5% previsto. La mancata realizzazione delle aspettative è probabilmente dovuta agli effetti degli uragani Florence e Michael, che potrebbero avere avuto un impatto negativo sulla spesa dei consumatori negli Stati Uniti.

Sul fronte degli utili, Bank of America ha seguito gli aggiornamenti abbastanza positivi della scorsa settimana di JP Morgan, Citigroup e Wells Fargo battendo le aspettative sull'aggiornamento per il terzo trimestre con un utile per azione di 0,66 $ , sopra le stime di 0,62 $.

Forex

La delusione che circonda il fallimento dei colloqui Brexit durante il fine settimana ha portato la sterlina a scivolare presto, anche se abbiamo assistito ad un lento recupero del terreno perduto inizialmente. C'è stato molto rumore riguardo alle crescenti prospettive di un no deal Brexit, e il fallimento del weekend si è nutrito di questo, ma c'è ancora molto tempo per appianare eventuali problemi dell'ultimo minuto, nonostante le dichiarazioni esagerate arrivate dai diversi schieramenti politici.

Le valute più favorite sono state il franco svizzero e lo yen giapponese, che storicamente sono viste storicamente come più sicure in quanto i mercati sono rimasti cauti nell'accumulare nuovamente azioni subito dopo l'andamento della settimana scorsa.

Il dollaro USA ha sottoperformato oggi, scambiando appena sopra i suoi livelli più bassi questo mese contro un paniere di valute.

L'euro è riuscito a mettere da parte le preoccupazioni sul bilancio italiano, nonché la battuta d'arresto per la cancelliera tedesca Angela Merkel alle elezioni locali del fine settimana che ha visto la CSU postare il peggior risultato in Baviera dal 1950, con una percentuale di consenso del 37%, in calo dal precedente 48%.

I suoi alleati della coalizione nel governo, l'SPD, sono andati ancora peggio ottenendo il 9,7% dei voti sollevando domande inevitabili sul costo del rimanere in coalizione con un cancelliere che sta rapidamente perdendo popolarità.

Materie Prime

I prezzi dell'oro hanno toccato i massimi livelli da oggi a luglio, poiché gli investitori iniziano a proteggersi da ulteriori cali dei mercati azionari. Mentre i mercati in Europa sembrano essersi stabilizzati nei giorni passati, il tipo di stabilizzazione a cui si è pervenuti sembra suggerire che alcune preoccupazioni possano persistere.

I prezzi del petrolio sono saliti all'inizio di questa giornata per timore che l'Arabia Saudita possa utilizzare come un'arma la propria posizione di swing producer per il mercato petrolifero se dovesse essere sanzionata per la scomparsa inspiegabile del giornalista saudita e cittadino americano Jamal Khashoggi.

Se i sauditi dovessero seguire questa minaccia implicita, cosa che sembra improbabile dato l'enorme danno che farebbe alla loro reputazione a lungo termine, il fatto che la minaccia sia implicita potrebbe probabilmente arrecare un danno enorme alla loro reputazione di forza economica garante della stabilità. Persino l'Unione Sovietica al culmine della guerra fredda non ha fatto ricorso a minacce per le forniture di gas.

Come è emerso, i sauditi hanno rapidamente smentito la prospettiva di poter intraprendere questa strada, una saggia decisione date le preoccupazioni sulla diminuzione della domanda che sta già pesando sul prezzo e che ha visto il Brent e il Wti delineare un key reversal sul grafico settimanale.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.