I mercati azionari europei sono in rialzo questa mattina con i trader che hanno lo sguardo già rivolto al summit dell'UE durante il weekend. Gli operatori hanno reagito bene alle notizie di ieri che il Regno Unito e l'UE hanno raggiunto un accordo, ma farlo passare a Westminster è un'altra questione. Oggi è probabile che vedremo una bassa volatilità poiché molti trader statunitensi saranno ancora in vacanza visto che ieri era il Ringraziamento.

Le azioni di Flybe sono in rialzo dopo che è stato riferito che Virgin Atlantic è interessata ad acquisire la compagnia aerea in difficoltà. Le due società già gestiscono un code-share poiché Flybe è focalizzato regionalmente mentre Virgin è orientata verso i voli transatlantici. La scorsa settimana Flybe si è effettivamente messa in vendita, e sembra che Virgin voglia valutare la possibilità di un'acquisizione. Dato che il settore è stato in difficoltà recentemente, la prospettiva di consolidamento non è una sorpresa. Le azioni di Flybe sono in rialzo stamattina in scia alla notizia.

Le azioni di Interserve sono in rosso dopo che la società ha dichiarato che il suo debito netto a fine anno sarà superiore alle attese, ma prevede di ridurre la sua posizione debitoria. All'inizio di quest'anno il gruppo ha venduto un cantiere a Edimburgo per mantenere il debito sotto controllo. L'azienda ha continuato a operare in linea con le previsioni del management per i primi nove mesi dell'anno. Le prospettive non sono eccessivamente ottimistiche in quanto il portafoglio ordini per le attività internazionali continua a essere inferiore alle attese. Tutti gli occhi sono puntati sulla compagnia in seguito al collasso di Carillion e hanno un difficile compito di ridurre il debito in un contesto economico non particolarmente brillante. Il titolo è in discesa dal 2014 e se il trend negativo continuasse potrebbe raggiungere il valore di 27 pence.

Fuller, Smith & Turner ha annunciato un calo del 12% nei profitti per il primo semestre, e le entrate sono diminuite del 6%. Il gruppo ha citato un aumento della spesa per investimenti per il calo dei profitti a due cifre. La società ha confermato che le vendite anno su anno sono aumentate del 4,1% ed incoraggiante vedere queste previsioni dato che alcuni operatori del settore dei pub si sono lamentati di un clima difficile.

EUR / USD è più debole dopo sono stati pubblicati degli indicatori economici per la zona euro insoddisfacenti. I PMI manifatturieri per Francia e Germania hanno mancato le previsioni e sono peggiorati rispetto al mese precedente, e anche il PMI servizi tedesco ha riportato risultati deludenti.

USD / CAD sarà al centro dell'attenzione oggi, dato che sarà pubblicato l'ultimo rapporto sull'inflazione per il Canada e il dato sulle vendite al dettaglio alle 14.30. Il tasso di inflazione dovrebbe mantenersi stabile al 2,2%, mentre il rapporto sulle vendite al dettaglio dovrebbe mostrare una crescita dello 0,1%.

Le azioni delle catene di negozi come Macy's, Target e Best Buy saranno al centro dell'attenzione oggi dato l'avvio del Black Friday. L'aumento degli acquisti online ha danneggiato i rivenditori tradizionali e gli investitori monitoreranno il modo in cui il settore tiene il passo.

Ci aspettiamo che il Dow Jones apra in ribasso di 80 punti a 24.384 e lo S&P 500 con un ribasso di 7 punti a 2.642.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets piattaforma Next Generation. Performance nette al 22/11/2018

----------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.