La Borsa di Tokyo ha esteso i guadagni di ieri, chiudendo in rialzo, in linea con gli altri listini dell’area Asia-Pacifico. L’indice Nikkei ha terminato in progresso dello 0,35% a 20.954,72, dopo aver toccato i massimi a 21 anni, mentre il Topix ha guadagnato lo 0,20% superando la soglia dei 1.700 punti. A sostenere il mercato nipponico, nonostante l’apprezzamento dello yen nei confronti del dollaro, è stato il nuovo record di Wall Street con la stagione delle trimestrali che ha preso il via con gli analisti che manifestano ottimismo. Intanto la Federal Reserve sembra fiduciosa che l’economia Usa si dimostri abbastanza forte da sopportare un ulteriore rialzo dei tassi e dalla pubblicazione delle minute della Fed è emerso che i membri del braccio di politica monetaria dell’istituto si sono chiesti se i fattori che stanno frenando la crescita delle pressioni inflazionistiche siano temporanei o di più lunga durata. Lo yen scambia a 112,27 (+0,2%) e l'euro a 1,1878 (+0,16%) sulla scommessa che la secessione in Spagna non ci sarà. Il premier Rajoy ieri ha dato cinque giorni di tempo alla Catalogna per decidere che cosa vuole fare. Sale anche l'oro a 1.297,5 (+0,67%), mentre è in calo il petrolio americano (Wti a 50,99 dollari il barile, -0,6%).

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 12/09/2017

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

<i> Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.</i>

 

[[bold]][[link| | < Torna al blog | http://www.cmcmarkets.it/blog/posts | no ]][[end-bold]]