Dalla minute del Fomc è emerso che la Fed è divisa sulle prospettive dei tassi di interesse nel 2018. All'interno della Federal Reserve c'è anche incertezza sugli effetti della riforma fiscale voluta dall'amministrazione Trump e approvata prima di Natale che si spera possa avere un ruolo di stimolo anche per l'accelerazione dei prezzi al consumo, anche se permangono i dubbi.  Maggior rialzo degli ultimi 14 mesi per l’indice giapponese che lo ha fatto salire sopra quota 23 mila per la prima volta dal gennaio 1992. Il Nikkei ha archiviato le contrattazioni con un progresso del 3,26% a quota 23.506 punti. Questa salita segue una performance del 19% per il 2017. Intanto il rally del Nikkei ha trascinato al rialzo anche le altre borse asiatiche con lo Shanghai Composite che segna un +0,4%, e l’Hong Kong l'Hang Seng è in rialzo dello 0,5%. Bene anche l'Asx 200 australiano con lo 0,11% e il Sensex indiano con lo 0,3%. Fa eccezione il Kospi coreano che perde lo  0,8%. Oggi dagli Usa sono attesi i dati Adp sugli occupati del settore privato a dicembre (14:15): il consenso se ne aspetta 190.000, mentre per le nuove richieste di sussidi di disoccupazione settimanali (14:30) la previsione è di 240.000. A seguire il Pmi servizi finale a dicembre (15:45), il Pmi composito finale sempre a dicembre (15:45) e le scorte settimanali di prodotti petroliferi Eia (17:00). Dall'Europa, invece, è in arrivo la lettura finale degli indici Pmi servizi e composito da Francia, Germania e zona euro.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 4/01/2018

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.