Il comunicato della Bce seguito al Comitato direttivo che ha mantenuto i tassi d'interesse a zero, ha nuovamente confermato il proseguimento del piano di acquisti di titoli di Stato almeno fino a fine 2017 mantenendo l'indirizzo degli ultimi mesi e le indicazioni che escludono rialzi dei tassi se non ben dopo la fine del Qe. Resta in campo anche la possibilità teorica di un potenziamento degli stimoli se il quadro dovesse peggiorare, laddove erano circolate ipotesi marginali sulla eventuale rimodulazione di questo aspetto. Insomma, se le cose non dovessero andare per il verso giusto, la Bce potrebbe addirittura aumentare gli acquisti di bond, che ora avvengono al ritmo di 60 miliardi di euro al mese. Tutto sembra fuorchè un inizio di tapering e il Consiglio direttivo della Bce ha concordato all'unanimità che non c'è una data precisa per discutere la questione. I dati sull’inflazione non sono ancora soddisfacenti in quanto pesano i bassi prezzi dell’energia anche se la ripresa è evidente in Eurozona. Dopo il discorso di ieri di Mario Draghi, governatore della Bce, che ha parlato di ripresa dell’economia europea, l’euro è salito in pochi secondi dell’1% sul dollaro a quota 1,16. Il Fondo monetario internazionale ha approvato "in via di principio" un prestito da 1,8 miliardi di dollari per la Grecia. L'Fmi continua però a considerare l'ammontare di debito del Paese insostenibile senza misure significative di alleggerimento da parte dei creditori europei.

Chiude contrastata Wall Street, investitori attenti alle indiscrezioni riguardanti il Russiagate e il coinvolgimento effettivo del presidente degli Stati Uniti. L’indice Dow Jones è calato dello 0,13%, stabile lo S&P 500 mentre il Nasdaq è salito dello 0,08%.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 21/07/2017

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

<i>Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.</i>

 

[[bold]][[link| | < Torna al blog | http://www.cmcmarkets.it/blog/posts | no ]][[end-bold]]