Il sentiment del mercato azionario è crollato dopo la diffusione delle notizie di nuove tariffe commerciali aggiuntive da imporre a dicembre alle esportazioni cinesi rimaste finora esenti se il presidente Trump e il leader cinese Xi Jinping non riuscissero a trovare una soluzione per i rapporti commerciali in una riunione del mese prossimo.

L'indice S&P 500 ha annullato i rialzi precedenti e chiuso con un ribasso dello 0.66%, registrando un enorme movimento intraday del 4%. Il peggioramento delle prospettive commerciali ha penalizzato maggiormente i settori industriale, energetico, dei materiali e della tecnologia e ha spinto i flussi verso i settori più difensivi del real estate, utilities e settori di consumo di base.

Le azioni tecnologiche sono state tra le peggiori la notte scorsa, registrando forti perdite nel momento in cui il panico si è diffuso. Boeing ha chiuso in calo del 6,59% dopo che il 737 dell'Indonesia Lion Air si è schiantato sul mare di Java, uccidendo 189 passeggeri e l'equipaggio.

Le cupe previsioni commerciali hanno fatto scendere le valute emergenti e quelle legate all'andamento delle materie prime, mentre i flussi verso i beni rifugio hanno spinto il biglietto verde e lo yen giapponese al rialzo. AUD / USD è tornato a un livello chiave di 0.706 da 0.709 del giorno prima.

AUD/USD sta cercando catalizzatori positivi in concomitanza dei dati sull'inflazione di mercoledì per un tentativo di rimbalzo, dopo aver toccato il minimo triennale di 0,702 lo scorso venerdì . Negli ultimi 10 mesi, la coppia valutaria ha dovuto affrontare enormi ostacoli di fondo in termini di divergenze monetarie, scambi commerciali, deflussi dei mercati emergenti e prospettive di domanda più deboli dalla Cina, mentre la crescita cinese rallenta, rendendo il dollaro australiano una delle peggiori valute del G10 da inizio anno. I dati sull'inflazione in Australia di questo mercoledì saranno l'evento chiave da tenere sotto controllo per ottenere indizi di surriscaldamento dell'inflazione e quindi un accenno al cambiamento della politica monetaria. La lettura dell'inflazione del trimestre precedente è stata del 2,1% e la previsione per questo trimestre è dell'1,9%, compilata da Reuters.

Tecnicamente, AUD / USD è scambiato su un canale al ribasso sul grafico giornaliero e si sta avvicinando a un forte supporto psicologico a 0,70. A ottobre, la coppia di valute ha testato due volte il livello di estensione Fibonacci del 200% di 0,702, potenzialmente formando un patter di doppio minimo e se il livello di supporto tenesse potrebbe innescare un rimbalzo verso la parte superiore superiore del canale. Nel medio-lungo periodo, tuttavia, le incertezze commerciali e il sentiment di avversione al rischio probabilmente peseranno sulle prestazioni dell'Aussie, a meno che non si verifichi una un miglioramento delle relazioni commerciali tra Stati Uniti e Cina.

In Asia, l'indice Hang Seng si è consolidato intorno all'area di 24.800 - il suo livello di estensione Fibonacci del 161.8% - e ha cercato di trovare un supporto. Una rottura al di sotto di questo livello aprirà la strada a ulteriori perdite verso il prossimo supporto a 23.100 (200% estensione di Fibonacci). L'RSI si aggira intorno alla soglia di ipervenduto del 32% e il MACD rimane profondamente nella zona ribassista. C'è mancanza di segnali di rimbalzo immediato dalla prospettiva tecnica. Una rottura al di sopra della media mobile a 10 giorni e la successiva inversione dell'inclinazione verso l'alto potrebbero suggerire un segnale rialzista.

Il mercato di Singapore ha registrato guadagni lunedì nonostante un più ampio sell-off nell'Asia settentrionale, in quanto gli investitori restano probabilmente positivi per i fondamentali. Le ottimistiche letture del PIL degli Stati Uniti del 3 ° trimestre e le ultime prospettive economiche di MAS hanno allentato le preoccupazioni per il rischio immediato di crescita indotto dal commercio.

Lo Straits Times Index si sta difendendo in corrispondenza di un livello di supporto chiave di 3.000 punti. Nel breve periodo, tuttavia, il mercato locale è ancora vulnerabile al sentiment di avversione al rischio globale che è partito dal sell-off delle azioni tecnologiche statunitensi. La rottura al di sotto del livello psicologico di 3.000 punti potrebbe spianare la strada a ulteriori discese verso 2.950 e 2.800. È probabile che si verifichi un vero rimbalzo una volta che sia il mercato azionario statunitense che quello cinese smettano di scendere, dal momento che le azioni di Singapore sono altamente sensibili alle ricadute negative di entrambe.

Il tracker settimanale SGX della scorsa settimana mostra un deflusso netto di 220 milioni di dollari di Singapore da investitori istituzionali, i quali hanno venduto titoli finanziari (Keppel Corp, SembMar, Yangzijiang), industriali (DBS, UOB) e real estates (City Dev). D'altro lato, gli investitori retail hanno acquistato titoli per un valore di 322 milioni di dollari di Singapore, principalmente nei tre settori sopra elencati, oltre al settore dei beni di consumo discrezionali.

Hong Kong 50 - Cash

AUD/USD

Singapore Earnings update

 

Name

Date

Time

Period

Actual

Estimate

Surprise

Singapore Press Holdings Ltd

15/10/2018

 

Y 18

0.17

0.133

27.80

Keppel Corp Ltd

18/10/2018

 

Q3 18

0.12

0.17

(27.20)

Singapore Exchange Ltd

19/10/2018

 

Q1 19

0.09

0.082

3.70

CapitaLand Mall Trust

25/10/2018

Bef-mkt

Q3 18

0.04

0.03

38.70

Ascendas Real Estate Investmen

25/10/2018

Aft-mkt

Q2 19

0 04

 

 

United Overseas Bank Ltd

26/10/2018

Bef-mkt

Q3 18

0.62

0.597

3.40

CapitaLand Commercial Trust

26/10/2018

08:00

Q3 18

0.02

 

 

Hutchison Port Holdings Trust

26/10/2018

Aft-mkt

Q3 18

0.03

0.02

37.50

Oversea-Chinese Banking Corp L

01/11/2018

Bef-mkt

Q3 18

 

0.265

 

Venture Corp Ltd

02/11/2018

 

Q3 18

 

 

 

Sembcorp Industries Ltd

02/11/2018

 

Q3 18

 

0.047

 

DBS Group Holdings Ltd

05/11/2018

Bef-mkt

Q3 18

 

0.555

 

Singapore Technologies Enginee

08/11/2018

 

Q3 18

 

0.042

 

Jardine Cycle & Carriage Ltd

08/11/2018

 

Q3 18

 

0.94

 

Singapore Telecommunications

08/11/2018

 

Q2 19

 

0.054

 

City Developments Ltd

08/11/2018

Aft-mkt

Q3 18

 

0.165

 

Genting Singapore Ltd

08/11/2018

Aft-mkt

Q3 18

 

0.022

 

SATS Ltd

08/11/2018

Aft-mkt

Q2 19

 

0.056

 

UOL Group Ltd

09/11/2018

 

Q3 18

 

0.12

 

Yangzijiang Shipbuilding Holdi

09/11/2018

 

Q3 18

 

0.165

 

ComfortDelGro Corp Ltd

09/11/2018

Aft-mkt

Q3 18

 

0.041

 

Wilmar International Ltd

12/11/2018

Aft-mkt

Q3 18

 

0.052

 

Golden Agri-Resources Ltd

13/11/2018

Bef-mkt

Q3 18

 

0.001

 

Singapore Airlines Ltd

13/11/2018

 

Q2 19

 

0.074

 

CapitaLand Ltd

14/11/2018

Bef-mkt

Q3 18

 

0.05

 

Thai Beverage PCL

23/11/2018

 

Y 18

 

0.904

 

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 30/10/2018

----------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.