La Cina ha deciso di imporre temporanee misure anti-dumping contro l'importazione di gomma alogenata, utilizzata per la produzione di pneumatici, da Stati Uniti, Unione Europea e Singapore. Lo ha annunciato il Ministero del Commercio di Pechino in una nota comparsa sul proprio sito web. La nuova misura sarà attiva a partire da domani. Sul fronte commerciale invece il presidente della Federal Reserve di New York, William Dudley, ha affermato che non ha nulla contro il "negoziare duro" con la Cina, ma anche che non sarebbe felice se le tensioni tra Washington e Pechino sfociassero in una vera e propria guerra commerciale. L'euro ha aperto stabile dopo il Beige Book della Fed, secondo il quale l'economia Usa ha continuato a crescere a un ritmo modesto a marzo, ma il settore industriale e gli agricoltori sono preoccupati per la guerra commerciale avviata dall'amministrazione Trump con l'imposizione dei dazi alla Cina. La moneta europea passa di mano a 1,2380 dollari, poco mossa rispetto agli 1,2388 della chiusura di ieri sera sui mercati europei.  Asia ben intonata, soprattutto la Cina, grazie al traino del petrolio, che ha toccato i massimi negli ultimi 3 anni e mezzo. Il Wti americano è salito di un altro 0,57% nelle scorse ore a 68,86 dollari il barile.

In guadagno anche l'oro dello 0,13% a 1.355,2 dollari l'oncia. Alle ore 7:40 italiane il Nikkei guadagna lo 0,28%, mentre l'Hang Seng sale dell'1,47% e Shanghai è positiva per l'1,05%.

L'S&P 500 ieri è salito per la terza seduta consecutiva seppur frazionalmente (+0,08%), mentre il Dow Jones è sceso dello 0,16% e il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,19%. Sul fronte dei dati macro non si attendono indicatori rilevanti dall'Ue a eccezione delle vendite al dettaglio di marzo della Gran Bretagna (10:30). Dagli Usa si segnalano alle 14:30 le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione e alle 16:00 il superindice relativo al mese di marzo.  

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 19/04/2018

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.