Non sembra attuabile un rialzo dei tassi la prossima settimana nel prossimo meeting della Fed. Un'azione a luglio e' invece possibile ma e' comunque poco probabile, mentre a settembre dipendera' dai dati macroeconomici, che dovranno dimostrare che l'economia si sta riprendendo. Il presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, ha confermato che la Banca centrale statunitense non agira' al rialzo sui tassi di interesse finche' le incertezze sulle prospettive economiche non saranno superate. Tutto sommato le dichiarazioni del numero uno della Fed fanno eco alle conclusioni che gli investitori avevano gia' tratto dopo la lettura deludente dei dati sul mercato del lavoro Usa. Comunque, Yellen e altri funzionari della Fed pensano ancora di alzare i tassi gradualmente, visto che si aspettano che l'economia continui a migliorare. “Ci sono una serie di incertezze da prendere in considerazione, che non è possibile evitare" e che influenzeranno l'outlook della prima economia. Tra questi troviamo l'indebolimento della crescita globale, il rallentamento degli investimenti delle imprese, la bassa produttività domestica e l'incertezza sugli sviluppi futuri dell'inflazione. "Si tratta di incertezze di dimensioni considerevoli e quindi la nostra politica monetaria si baserà sull'evoluzione di questi fattori". La Yellen non ha fornito dettagli temporali per il prossimo incremento dei tassi anche se il report sull'andamento del mercato del lavoro, che a maggio ha registrato il saldo delle buste paga nei settori non agricoli (le c.d. non-farm payrolls) minore in sei anni (38 mila unità), ha fatto sorgere più di un dubbio sull'opportunità di una stretta nel meeting di luglio. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.