I mercati azionari europei sono in rosso questa mattina perché i trader sono preoccupati per la situazione del bilancio italiano. La disputa sul con Bruxelles si è intensificata e l'UE ha avvertito che è in corso una procedura di infrazione. La lotta politica ha il potenziale per dare il via a un altro round della crisi del debito dell'eurozona e questo ha spinto gl investitori ad ad abbandonare le azioni. La Brexit è ancora all'ordine del giorno e questa volta l'attenzione si è spostata su Gibilterra. Il governo spagnolo sta ora esercitando pressioni da parte dell'UE perché vuole avere parola in qualsiasi accordo potenziale.

Le azioni di Centrica sono in rosso dopo che la società ha confermato di aver perso 372.000 clienti nei quattro mesi fino a ottobre. Il gruppo ha perso 341.000 clienti nei primi sei mesi dell'anno ed ora ne sta perdendo a un ritmo più veloce, e questo ha scosso la fiducia degli investitori. Negli ultimi sette anni, il numero di fornitori di energia è aumentato del 421%. Centrica fa parte della vecchia guardia, e ora le nuove aziende stanno attingendo alla loro base di clienti. Stamattina il titolo ha aperto come un gap ribassista e se la recente tendenza negativa continuasse potrebbe raggiungere 123 pence.

Mitchells e Butlers hanno registrato un aumento del 68% dei profitti pre-tasse per l'intero anno. Le vendite anno su anno sono aumentate dell'1,3%. Il gruppo non ha dato indicazione sul dividendo finale perché desidera utilizzare il contante di riserva per concentrarsi sugli investimenti. La società ha palesato un atteggiamento prudente in quanto ha definito il mercato "impegnativo".

Severn Trent ha rivelato una serie rispettabile di dati per il primo semestre. Le entrate sono aumentate del 3,6% e l'utile è aumentato dell'1,4%. Il dividendo è stato aumentato del 7,9%. La società ha confermato che nel primo semestre ha implementato circa il 95% dei tagli alla spesa su un target dichiarato di 870 milioni di pound nel primo semestre.

Le azioni Rotork hanno aperto al ribasso dopo che la società ha emesso un aggiornamento per il terzo trimestre. Le entrate del periodo sono aumentate dell'8,4%, ma i nuovi ordini sono diminuite del 4% e quest'ultimo dato ha scosso la fiducia degli investitori. L'azione è in declino da agosto e se la mossa negativa continuasse potrebbe raggiungere 250 pence.

EUR/USD è in rialzo oggi a causa della debolezza del dollaro. L'indice di fiducia delle imprese francesi è salito a 105, superando le previsioni di 104, e questo ha aiutato l'euro.

La Borsa di New York sarà chiusa oggi, perchè gli Stati Uniti celebrano la festa del Ringraziamento.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets piattaforma Next Generation. Performance nette al 22/11/2018

----------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.