Europa

Le azioni sono in rosso dal momento che i trader hanno incassato i profitti sulla scia della sessione forte di ieri. Gli operatori attendono l'incontro tra il presidente Trump e Jean Claude Juncker della commissione europea. Juncker sarà sull'offensiva per cercare di evitare che vengano imposte pesanti tariffe alle auto europee importate negli Stati Uniti.

ITV è stata aiutata dalla Coppa del Mondo e dalla sua fortunata serie televisiva Love Island. La società ha registrato un aumento dell'8% nel primo semestre delle entrate totali a 1,59 miliardi sterline, mentre la stima di consenso era di 1,5 miliardi di pound. I ricavi pubblicitari sono aumentati del 2% e c'è stato un incremento del 48% nella crescita dei ricavi online e ciò sottolinea la natura mutevole dell'attività pubblicitaria. L'azienda ha avvertito che le entrate del terzo trimestre potrebbero essere piatte a causa dell'incertezza del contesto economico. ITV prevede di tagliare i costi tra 35 milioni e 40 milioni di pound, ma intende anche pagare un dividendo annuale di almeno 8 penny. Il prezzo delle azioni è stato bloccato in un range da ottobre, ma mentre si mantiene sopra 162 penny la sua prospettiva sembra destinata a rimanere positiva.

Deutsche Bank ha annunciato una riduzione del 14% dell'utile netto del secondo trimestre. I ricavi da negoziazione di titoli a reddito fisso, valute e materie prime sono diminuiti del 17%, un calo maggiore rispetto a quanto previsto dagli analisti. Il dipartimento azionario è andato meglio in quanto i ricavi delle vendite e delle negoziazioni sono diminuiti solo del 6%. La banca ha attraversato importanti ristrutturazioni e da inizio anno ha ridotto l'organico di 2.100 unità. L'azienda intende tagliare più posti di lavoro quest'anno. Il prezzo delle azioni ha sofferto negli ultimi mesi, ma è al di sopra dai minimi dell'anno, e se riuscisse a rimanere sopra i 10 € potrebbe spingere al rialzo.

 Le azioni Ryanair sono aumentate dopo che la compagnia ha annunciato piani per ridurre la flotta con base a Dublino da 30 a 24 nel corso dell'anno, e questo potrebbe mettere a rischio 300 posti di lavoro. La mossa è l'ultimo sviluppo nella disputa tra management e staff.

USA

Il presidente Trump ha messo a punto aiuti per 12 miliardi di dollari per gli agricoltori statunitensi per le conseguenze indesiderate del commercio con la Cina. Ciò suggerisce che il presidente degli Stati Uniti terrà una linea dura contro Pechino, e non è disposto a fare marcia indietro, anche se danneggia la sua stessa economia.La stagione degli utili continua ela giornata di oggi ha dato segnali contrastanti.

L'utile per azione del secondo trimestre (EPS) di Boeing è stato di 3,33 $, superando il consenso di 3,28 $. Il fatturato del periodo è stato di 24,3 miliardi di dollari, mentre gli analisti si aspettavano 24 miliardi di dollari. Fiat Chrysler è quotata sia negli Stati Uniti che in Italia e la casa automobilistica ha rivelato risultati deludenti. L'EPS del secondo trimestre è stato di € 0,62 centesimi mentre gli operatori prevedevano € 0,84 centesimi. I ricavi sono stati di 1,66 miliardi di €, mentre gli operatori si aspettavano € 2,02 miliardi.

Le vendite di nuove case negli Stati Uniti a giugno sono arrivate a 631.000 unità, dato era al di sotto dei 670.000 previsti dagli economisti. Il rapporto di oggi è stato il più debole in quattro mesi. Il dato di maggio è stato rivisto al ribasso a 666.000 da 689.000.

Forex

L'EUR / USD ha spinto al rialzo nel pomeriggio, nonostante il mediocre IFO tedesco stamattina. L'aggiornamento ha mostrato che la lettura era inferiore a 101,7, da 101,8, mentre la stima di consenso era 101,5. È probabile che le crescenti tensioni commerciali tra Stati Uniti e Unione Europea stiano pesando sulla fiducia delle imprese nella più grande economia dell'eurozona.

GBP / USD è in rialzo nella sessione, aiutato dal report della Confederazione dell'Industria Britannica (CBI) sulle vendita realizzate. La lettura di luglio è arrivata a 20, mentre la previsione era per 15. La coppia valutaria è in rialzo per il secondo giorno consecutivo, ma fino a quando rimane al di sotto di 1,3264, la media mobile a 50 giorni, la sua previsione è probabilmente negativa.

Materie Prime

L'oro è stato aiutato dalla debolezza del dollaro. Il metallo ha perso terreno da aprile e il trend negativo non ha mostrato segni di arresto. La relazione inversa tra il dollaro USA e l'oro è stata forte negli ultimi tempi e probabilmente continuerà. Il presidente Trump preferirebbe vedere un dollaro USA più debole per consentire alle esportazioni statunitensi di rimanere competitive, ma potrebbe trovare difficile abbattare il biglietto verde.Il WTI e il Brent hanno registrato un picco di volatilità a seguito del rilascio del rapporto EIA. L'aggiornamento dell'EIA ha mostrato che le scorte di petrolio degli Stati Uniti sono diminuite di 6,14 milioni di barili, mentre le scorte di benzina sono diminuite di 2,32 milioni di barili. La scossa iniziale al rialzo non è durata a lungo.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 24/07/2018

-----------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.