Le continue pressioni geopolitiche probabilmente continueranno a pesare sui mercati. Ieri la Nato ha sollecitato "la calma e la distensione" subito dopo l'abbattimento del jet russo da parte delle forze militari turche. A seguito dell'assemblea di emergenza, il segretario generale dell'organizzazione, Jens Stoltenberg, ha affermato che l'alleanza ha ripetutamente espresso solidarieta' alla Turchia sulle violazioni del loro spazio aereo da parte della Russia. "Questa vicenda evidenzia l'importanza di rispettare gli accordi per evitare questo tipo di incidenti in futuro. Noi esprimiamo solidarieta' alla Turchia e sosteniamo l'integrita' territoriale del nostro alleato Nato", ha aggiunto Stoltenberg. In Asia molti membri della Banca del Giappone, in base alle minute del 30 ottobre, sono concordi nell'affermare che la Banca centrale agira' "senza esitazione" qualora si concretizzasse la minaccia di deflazione. Le minute del 30 ottobre suggeriscono infatti che le preoccupazioni sui rischi connessi alla crescita economica e ai prezzi potrebbero rendere i policy-maker piu' disponibili ad un ulteriore allentamento monetario. EURUSD: Il dollaro ha perso un po' di terreno in quanto gli investitori hanno ridotto le aspettative rialziste sul biglietto verde e hanno tagliato i profitti in linea con il rally delle ultime quattro settimane. La vicenda dell'abbattimento del jet russo ha pesato solo in minima parte sull'usd. Gli investitori sono proiettati verso la sessione di oggi, quando una serie di dati economici verra' pubblicata in vista delle vacanze del Ringraziamento. Il cambio euro/usd tratta a circa 1,0661 e il trend rimane ribassista; solo una chiusura oltre 1.0830 potrebbe lasciar spazio ai rialzi e a puntare come primo target 1.0980 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.